Scafati fa la voce grossa, netta sconfitta per Ravenna

Risultato condizionato da un brutto quarto quarto per i campani, stati anche a +32.

di Brenno Graziani

Orasi RavennaScafati Basket (13-24; 8-22; 22-20; 17-14)

Final Score: 

Ravenna: Denegri, James, Oxilia, Givens, Simioni

Scafati: Marino, Jackson, Sergio, Thomas, Benvenuti

Primo quarto

La partita fra Scafati e Ravenna segna il ritorno in terra romagnola di 3 dei protagonisti della passata stagione, le due ali Luigi Sergio e Charles Thomas, ed il playmaker Tommaso “Tommy” Marino. Non sarà della partita Cinciarini, che ha subito un infortunio muscolare a Rieti. I primi punti arrivano da James, giocatore che ultimamente ha avuto un periodo negativo, con molte difficoltà al tiro. Le squadre hanno iniziato la partita con delle ottime difese, specialmente per Ravenna ottime difese contro Thomas. Nella seconda metà del quarto si è acceso Thomas, che è arrivato in pochi minuti a quota 8 punti. Ravenna, sempre nella seconda parte del quarto, si è intestardita a tirare da 3 punti, con risultati scadenti (1 su 8 a fine quarto). Il quarto finisce 13 a 24 per Scafati.

Secondo quarto

Il secondo quarto si apre con Ravenna che non riesce a trovare il canestro, grazie anche all’ottima difesa di Scafati, che si porta sul +15.  Dopo 5 minuti di quarto, Ravenna ancora non è riuscita a segnare, arrivando anche a -20. Il quarto continua sulla falsa riga dei minuti precedenti, con Ravenna che non trova mai il canestro (con difficoltà anche dalla lunetta) e che si fa surclassare anche a rimbalzo, facendosi quasi doppiare (15 a 29). Finisce 21 a 46, +25 dopo 20 minuti. Per Ravenna 15 dei 21 punti sono degli americani, con 11 di James. Per Scafati nessuno in doppia cifra.

Terzo quarto

Il quarto parte con Ravenna che rivoluziona il quintetto, mettendo Venuto e Chiumenti al posto di Denegri e Oxilia. 7 punti consecutivi per Thomas porta Scafati a +32. Da segnalare l’infortunio subito da Tommaso Marino in un contrasto con l’ex compagno Venuto: il classe ’86 è andato direttamente negli spogliatoi. Ravenna ha iniziato a segnare verso la fine del quarto, riuscendo a segnare più di 20 punti.

Quarto quarto

Il quarto quarto vede Ravenna recuperare in parte recuperare lo svantaggio, grazie ad un ottimo contributo dei due americani. Finisce 60 a 80 per Scafati, con Thomas assoluto MVP.

Ravenna: Denegri 2, James 19, Oxilia 2, Givens 14, Chiumenti 8, Venuto 6, Cinciarini N.E., Vavoli 0, Simioni 7, Maspero 2, Laghi N.E, Buscaroli 0

Scafati: Musso 3, Benvenuti 4, Sergio 10, Rossato 3, Thomas 15, Marino 5, Jackson 14, Palumbo 8, Dincic 4, Cucci 14

MVP Basketinside: Thomas

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy