Capo d’Orlando ritorna alla vittoria, l’Eurobasket non completa la rimonta

Capo d’Orlando ritorna alla vittoria, l’Eurobasket non completa la rimonta

Finisce 75-74 al PalaFantozzi tra Orlandina ed Eurobasket Roma

di Giuseppe Crivillaro

Dopo un finale al cardiopalma è l’Orlandina a ritrovare la vittoria contro l’Eurobasket Roma per 75-74. In una partita in cui la squadra di coach Sodini prova immediatemente a scappare, controllando saldamente il primo tempo; l’Eurobasket però non vuole arrendersi, nonostante lo svantaggio, e finire del terzo periodo torna pericolosamente in partita centrando il -5; nell’ultimo periodo la rimonta degli ospiti è servita ma l’Orlandina riaccende la luce nei secondi finale e grazie a capitan Lucarelli porta a casa i due punti.

MVP BASKETINSIDE: Marco Laganà 24 punti (4/13 da 2, 1/5 da 3)

CRONACA:

1° Quarto: Parte bene Capo d’Orlando che con 5 punti di Elmore e 2 di Laganà si porta sul 7-2 al 3′. Fattori e compagni non ci stanno e riducono subito lo svantaggio; ma l’inerzia è completamente a favore dei padroni di casa che riescono a far girare bene la palla e a trovare tiri aperti. L’Eurobasket è inerme davanti al gioco avversario, così i siciliani ne approfittano e con la tripla di Elmore chiudono il primo periodo sul 24-9.

2° Quarto: Si segna pochissimo in avvio di secondo periodo con entrambe le formazioni che non riescono a trovare la via del canestro. Fanti e Sabatino provano a ridurre lo svantaggio ma è il solito Elmore a predicare la calma con una bomba dalla lunga distanza, ben spalleggiato da Laganà che con un piazzato ricaccia indietro gli ospiti chiudendo il primo tempo sul 37-25.

3° Quarto: Amici dalla lunga distanza apre il terzo periodo, ma Laganà risponde a tono con 6 punti consecutivi. Amici e Fanti provano in tutti modi a ridurre il gap, ma è una storia già scritta: Laganà, ben spalleggiato da Mobio e capitan Lucarelli smorzano gli entusiasmo fissando il 49-31 al 25′. Fanti, Fattori, Viglianisi e Veideman mettono a segno quattro triple che permettono a roma di tornare pericolosamente in partita e chiudendo il terzo periodo sul 54-49.

4° Quarto: L’Eurobasket in avvio di ultimo parziale completa la rimonta e trova l’esatta parità con la tripla di Veideman al 34′ (62-62).Laganà ed Elmore provano comunque riprendere il vantaggio ma prima Fattori e poi Amici dalla lunga distanza trovano il primo vantaggio degli ospiti. Dopo un finale al cardiopalma nel botta e risposta tra le due squadre è capitan Lucarelli ad avere la meglio e a permettere a Capo d’Orlando di ritrovare la vittoria per 75-74.

Orlandina Basket Capo d’Orlando – Eurobasket Roma 75-74 (24-9, 13-16, 17-24, 21-25)
Orlandina Basket Capo d’Orlando: Marco Laganà 24 (4/13, 1/5), Jon Elmore 20 (3/8, 3/7), Jacopo Lucarelli 13 (4/6, 1/3), Yantchoue joseph Mobio 8 (2/2, 0/1), Akos Keller 6 (2/7, 0/0), Andrea Donda 4 (1/1, 0/0), Simone Bellan 0 (0/2, 0/1), Lorenzo Querci 0 (0/0, 0/0), Uchenna Ani 0 (0/0, 0/1), Alberto Triassi 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Neri 0 (0/0, 0/0), Giancarlo Galipó 0 (0/0, 0/0)
Eurobasket Roma: Alessandro Amici 16 (2/4, 3/8), Eugenio Fanti 14 (3/5, 2/2), Giovanni Fattori 12 (2/6, 2/6), Rain Veideman 12 (2/4, 2/6), Antonino Sabatino 9 (3/3, 1/1), Alexander Cicchetti 6 (2/10, 0/0), Kenneth Viglianisi 5 (1/2, 1/3), Marco Maganza 0 (0/3, 0/0), Andrea Leonetti 0 (0/0, 0/0), Matteo Graziani 0 (0/0, 0/0)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy