Casale batte Treviglio e torna in vetta

Casale batte Treviglio e torna in vetta

I ragazzi di coach Mattia Ferrari si impongono tra le mura amiche contro la Blu Basket Treviglio. La vittoria permette agli alessandrini di ritornare in vetta appaiati a Torino

di Matteo Carniglia

Una Novipiù Casale Monferrato convincente batte la BCC Treviglio tra le mura amiche. Risultato finale 85-65.

PRIMO QUARTO: La Junior, per poter riagganciare nuovamente Torino, vittoriosa nell’anticipo contro Latina, ha la necessità di battere Treviglio. I lombardi, nonostante le quattro sconfitte consecutive, occupano l’ottavo posto in classifica con 18 punti. Grande ex della gara Chris Roberts. Starting five che vedono da una parte Valentini, Roberts, Tomasini, Martinoni, Sims, dall’altra Collins, Reati, Pacher, D’Almeida e Palumbo. Il primo canestro di serata è una bomba di Reati per il 3-0 ospite. La risposta di Casale è affidata a Sims e Tomasini prima del pareggio (5-5) di D’Almeida. Cinque punti consecutivi di capitan Martinoni garantiscono alla Junior il primo mini vantaggio sul 10-5. Divario ulteriormente allargato da un canestro pesante di Roberts che costringe il coach ospite Vertemati a fermare la gara. Nonostante alcuni tiri ben costruiti prosegue la secca offensiva per Treviglio, interrotta da D’Almeida dopo alcuni minuti in un quarto che si conclude con la Novipiù avanti 23-12.

SECONDO QUARTO: Collins, con un tiro a segno dalla lunga distanza, in transizione, prova a dare la scossa alla sua squadra. L’ex giocatore della Pallacanestro Cantù è sostanzialmente, in questa prima parte di gare, l’unico giocatore in grado di impensierire il team di Ferrari. Al dodicesimo minuto sono già 13 i punti per l’americano. Primi punti anche per l’ex Viola Reggio Calabria Caroti: punteggio fissato sul 27-23 e time out immediato per Casale. La lenta risalita ospite prosegue e, complice una Junior troppo fallosa al tiro in questa parte di gara, i bergamaschi tornano ad una sola lunghezza (27-26). Quattro punti consecutivi di Sims garantiscono un pò di ossigeno al suo team in un periodo che termina 38-37.

TERZO QUARTO: Subito Sims e Collins a segno. I due migliori marcatori del primo tempo si confermano immediatamente caldi anche nella ripresa. La Novipiù, in questi primi minuti del terzo quarto, assomiglia a quella aggressiva di inizio gara. Il nuovo allungo (47-40) ne è la logica conseguenza. Partita fisica e fallosa. Dopo neanche quattro minuti le squadre sono già in bonus. Due bombe consecutive, dei due ex Cesana e Roberts, riscrivono sul +13 il massimo vantaggio juniorino (60-47). Treviglio accusa il colpo: -16 (67-51) al termine.

QUARTO QUARTO: Frazione di assoluto contro per i padroni di casa allenati da Mattia Ferrari che mantengono un vantaggio rassicurante chiudendo la gara sul punteggio di 85-65.

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO – BCC TREVIGLIO 85-65 (23-12; 38-37; 67-51)

NOVIPIU’: Cappelletti, Tomasini 9, Valentini, Da Campo 2, Cesana 6, Denegri 4, Battistini, Martinoni 15, Sims 20, Piazza ne, Roberts 17, Camara 12. All.Ferrari

BCC: Pacher 5, Collins 21, Reati 11, Caroti 9, Doneda 2, Nani, Palumbo 5, D’Almeida 8, Taddeo, Borra 4. All.Vertemati

MVP: DeShawn Sims

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy