Casale non fa sconti: annientata Eurobasket

Prova corale dei rossoblù con le super prestazioni di Blizzard (17) e Martinoni (20). Doppia cifra ache per Tomassini (11) e Severini (10). A Eurobasket non basta la tripla doppia di Deloach (26, 10 rimbalzi, 10 assist)

di Francesco Beccio

Prova corale dei rossoblù con le super prestazioni di Blizzard (17) e Martinoni (20). Doppia cifra ache per Tomassini (11) e Severini (10). A Eurobasket non basta la tripla doppia di Deloach (26, 10 rimbalzi, 10 assist).

La Novipiù vuole dare continuità al successo di Trapani per provare a risalire la classifica. Dopo l’emozionante saluto a Matteo Malaventura, mai dimenticato da queste parti, si inizia a fare sul serio. Martinoni apre il match con 4 punti consecutivi, mentre Eurobasket si affida alla coppia tutta a stesse e striscie, Deloach e Easley. I rossoblù, però, aggrediscono con grande energia il parquet e non lasciano nulla agli avversari. Denegri e Natali scrivono il primo parziale: 16-4 dopo 6’ e timeout obbligatorio per coach Bonora. I capitolini provano a tornare in corsa con la classe e il talento di Deloach ma a chiudere il periodo è la bomba di Jordan Tolbert (12 punti solo nel primo quarto).

Seconda frazione tutta a tinte rossoblù. Blizzard e Tomassini non sbagliano e i padroni di casa aumentano il proprio vantaggio, sopra la doppia cifra. I biancazzurri piazzano un 11-0 di parziale, a metà del quarto, quasi totalmente griffata Michael Deloach. Natali e Tomassini provano a marcarlo ma la guardia americana spara due triple che riportano a contatto Eurobasket. Prima dell’intervallo le difese si chiudono e il punteggio rallenta. Si va al riposo sul 39-34 in favore della Novipiù.

Blizzard e Tomassini aprono il terzo quarto con ottime percentuali al tiro, riportando la Novipiù avanti di dieci punti. La difesa di Casale è perfetta: Tolbert ruba palla e lancia Denegri che in campo aperto firma il 49-38 dopo 24’. A prendersi la scena è il professor Blizzard. La guardia italoamericana fa tutto: difende, tira ma soprattutto segna. Eurobasket non riesce a limitarlo e lui si prende tutto ciò che la difesa gli concede. Nonostante il discreto vantaggio, la partita rimane comunque viva e interessante. Gli ospiti non mollano e rosicchiano qualche punto, sfruttando le disattenzioni della difesa piemontese. A meno di un minuto dalla penultima sirena arriva l’espulsione diretta per Tolbert. Il centro americano si attorciglia e cade con Iannilli, accennando alla reazione. Gli arbitri decidono per l’allontanamento immediato del texano e del fallo antisportivi per il giocatore di Eurobasket.

La squadra di Bonora avrebbe l’opportunità di tornare a contatto, ma i capitolini non sembrano avere la freschezza per attaccare una squadra che, nonostante l’assenza di una rotazione importante come Tolbert, continua a giocare un match solido. Casale alza ancor di più i ritmi e porta a casa una grande vittoria, una delle più belle dell’intera stagione.

Novipiù Casale – Eurobasket Roma 87-66 (25-19, 39-34, 63-53)

Casale: Tolbert 12, Nikolic 3, Denegri 6, Tomassini 11, Natali 6, Blizzard 17, Di Bella 2, Martinoni 20, Severini 10, Ruiu, Valentini ne, Bellan ne

Roma: Belloni, Deloach 26, Petrucci 6, Malaventura 2, Fanti 2, Stanic 5, Righetti 3, Iannilli 2, Easley 19, Micevic 1

Fotogallery a cura di Stefania Monsini

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy