Casalpusterlengo punisce una Ferentino presuntuosa

0

Una pessima Fmc viene schiantata da un’eccellente prova dell’Assigeco, che approccia la partita con maggiore convinzione e comanda per 40′ al PonteGrande. Una brutta battuta d’arresto per la Fmc, che paga un atteggiamento troppo arrendevole in avvio e ripresenta al suo pubblico una prestazione simile a quelle che avevano caratterizzato l’avvio di campionato. Una partita che deve far riflettere Gramenzi, con la trasferta di Brescia e la Final Six alle porte: due appuntamenti che richiederanno un atteggiamento totalmente diverso.

CRONACA

Quintetti
Ferentino: Starks, Bucci, Thomas, Ghersetti, Biligha
Casalpusterlengo: Saccaggi, Young, Sant Roos, Ricci, Poletti

Gli ospiti approcciano meglio l’incontro fin da subito e provano il primo allungo con 7 punti in fila di uno scatenato Sant Roos, dall’altra parte Bucci fa vedere di essere pienamente ristabilito ma dopo 4′ la Fmc viene doppiata sul 7-14. Il cubano continua ad essere immarcabile, la difesa lombarda lavora alla perfezione e l’Assigeco vola sull’11-22. Starks e Thomas scuotono la Fmc riportandola a -4 ma un’altra tripla di Sant Roos (17 nel primo quarto!) ricaccia indietro i ciociari, poi un ottimo lavoro dei lunghi ospiti vale il 21-32 di fine primo periodo.

L’andazzo dell’incontro rimane immutato anche in avvio di secondo quarto: gran difesa e percentuali dalla lunga irreali per l’Assigeco, che colpisce con Carrizo e Ricci, volando sul +19. Break di 10-2 della Fmc (con Thomas e Bucci protagonisti) per tornare a -11, Carrizo prova a stoppare la rimonta con una bomba ma ormai l’inerzia si è spostata. I ciociari difendono forte e trovano buone cose in attacco da Bucci e Allodi, che firmano il 42-48. Nel finale si fa vedere Young: 46-54 all’intervallo.

Attacchi protagonisti anche al rientro in campo ma il distacco non cambia di molto. Ghersetti riporta i suoi sul -5 ma Saccaggi gli risponde e Sant Roos firma la tripla del nuovo +11 lombardo. Starks e Thomas provano a farsi sentire ma l’Assigeco risponde con un altro break che spezza la partita: 0-9 con Saccaggi sugli scudi () e ospiti che volano sul +16. All’ultima pausa è 64-81.

Nel quarto periodo Ricci spinge i suoi al massimo vantaggio (+24) mentre i gigliati sembrano aver pagato il break che ha chiuso il terzo periodo. Ferentino ci prova ma l’Assigeco rimane padrona del campo, senza rischiare mai nulla e chiude in scioltezza. Finisce 78-95.

Tabellino

Ferentino: Guarino 5, Starks 6, Allodi 6, Bucci 17, Pierich 3, Ghersetti 15, Martino n.e., Biligha 16, Okon n.e., Thomas 10.

Casalpusterlengo: Saccaggi 12, Poletti 17, Costa n.e., Vencato 4, Ricci 17, Sgorbati n.e., Young 11, Sant Roos 26, Donzelli, Carrizo 8.

Fotogallery a cura di Daniele Cinelli