Cento conferma il bel momento e supera la Novipiù Monferrato

0

Sella Cento – Novipiù Monferrato 79-73 (16-17, 24-20, 17-19, 22-17)

Sella Cento: Dominique Archie 15 (6/10, 1/5), Wendell Mitchell 15 (1/3, 4/9), Federico Mussini 14 (3/5, 2/5), Mattia Palumbo 11 (2/3, 1/4), Davide Bruttini 9 (3/4, 0/0), Carlos Delfino 8 (2/6, 1/4), Daniele Toscano 5 (1/2, 1/2), Maximilian Ladurner 2 (1/2, 0/0), Yankiel Moreno 0 (0/2, 0/3), Pietro Magni 0 (0/0, 0/0), Gregor Kuuba 0 (0/0, 0/0), Tommaso Bucciol 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 17 – Rimbalzi: 35 8 + 27 (Carlos Delfino 13) – Assist: 18 (Mattia Palumbo, Carlos Delfino 5)

Novipiù Monferrato: Andrea Calzavara 19 (2/7, 4/7), Tommaso Fantoma 18 (6/8, 2/4), Dalton Pepper 14 (3/5, 2/9), C.j. Kelly 7 (2/7, 1/6), Niccolo Martinoni 7 (3/4, 0/1), Abdel Fall 4 (2/4, 0/1), Nicolo Castellino 4 (2/2, 0/0), Seraphin Kadjividi boussounka 0 (0/1, 0/0), Tommy Pianegonda 0 (0/0, 0/0), Raffaele Romano 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 8 – Rimbalzi: 32 5 + 27 (Niccolo Martinoni 8) – Assist: 16 (Andrea Calzavara, C.j. Kelly, Abdel Fall 3)

Niente da fare: vince Cento la prima sfida della gara a orologio. Finisce 79-73 per i padroni di casa. 19 punti e miglior realizzatore: Calzavara. Domenica si torna al PalaEnergica Paolo Ferraris per il match contro la Fortitudo Bologna.

Primo quintetto di serata: Calzavara, Kelly, Fantoma, Pepper, Martinoni. Son del capitano i primi punti con la sua mano morbida. Delfino risponde con una tripla. Fantoma con tanta personalità attacca il canestro. Pepper conferma il super approccio di Monferrato. 3-8. Timeout padroni dei casa. Mussini gioco da tre punti. 6-10. Tripla di Pepper. Cento litiga con il canestro affidandosi spesso alla soluzione da fuori. Castellino dalla panchina porta subito punti. +7. Nel finale di quarto Mitchell e Mussini sugli scudi. Primo quarto che si chiude sul 16-17. Il sorpasso porta il nome di Toscano. Fall tanta legna da una parte e dell’altra. Archie tripla da lontanissimo. Ancora Castellino per la parità 21-21. Mussini gioco da 4 punti. Bel canestro di Palumbo aiutato dalla tabella e timeout obbligato per coach Di Bella. 27-21. Martinoni e Fantoma per una pronta reazione. Mitchell e Calzavara si sfidano da tre punti 32-31. Partita viva. Fantoma dall’angolo per il nuovo sorpasso rossoblu. Cento però non perde la bussola e va all’intervallo avanti: 40-37.

Tornati in campo Mitchell allunga da fuori. Fantoma continua nella sua super serata con due canestri consecutivi. 47-41. Mitchell forza la tripla ma incrementa il vantaggio. Palumbo per il gap che sale in doppia cifra: 52-41. Schiacciata di Fall, tripla di Toscano. È però Calzavara l’americano in più di Monferrato. Cinque punti consecutivi del playmaker italiano. Due belle percussioni di Kelly e la tripla di Fantoma rimettono i rossoblu a contatto. Martinoni in lunetta chiude di fatto il quarto sul 57-56. Fantoma subito per il sorpasso. Un fallo ingenuo però manda Palumbo in lunetta per 3 liberi. Archie tiene avanti i suoi. 62-60. Pepper da tre, la Novipiù è viva. Ancora Palumbo con una tripla impossibile. È il momento decisivo del match. Capitan Toscano si infortuna, ma bisogna fare i conti anche con l’esperienza di Bruttini. Il break dei padroni di casa è mortale. Archie, Delfino a campo aperto schiaccia. 74-63. Timeout. Novipiù va sotto fino a -13, poi con l’orgoglio fino alla fine ci prova. La classe di Calzavara è immensa. Pepper appoggia a canestro. -7. Cento traballa ma resta avanti con due possessi di sicurezza. Delfino chiude i conti ai liberi: finisce 79-73.

Uff.Stampa Novipiù Monferrato