Cento senza problemi, sbancata Fabriano

0

Ristopro Fabriano – Tramec Cento 57-74 (18-17, 13-20, 9-23, 17-14)

Ristopro Fabriano: Roberto Marulli 15 (1/6, 4/8), Elhadji Thioune 12 (6/8, 0/0), Gabriele Benetti 10 (4/8, 0/2), Arik Smith 6 (1/9, 0/5), Gianmarco Gulini 5 (0/1, 1/2), Patrick Baldassarre 4 (0/3, 0/3), Ferdinando Matrone 3 (1/1, 0/0), Marco Caloia 2 (1/1, 0/0), Alessio Re 0 (0/1, 0/0), Daniel Onesta 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 26 – Rimbalzi: 33 8 + 25 (Gabriele Benetti 7) – Assist: 4 (Roberto Marulli, Gianmarco Gulini, Patrick Baldassarre, Alessio Re 1)

Tramec Cento: Giacomo Zilli 20 (8/9, 0/0), Christian James 15 (3/6, 3/6), Giovanni Gasparin 10 (0/0, 2/6), Giovanni Tomassini 9 (2/5, 1/3), Nicolo Dellosto 7 (1/2, 1/4), Yankiel Moreno 6 (3/4, 0/1), Alex Ranuzzi 5 (1/3, 1/3), Auston Barnes 2 (1/4, 0/4), Matteo Berti 0 (0/0, 0/0), Marco antonio Re 0 (0/0, 0/0), Arcangelo Guastamacchia 0 (0/1, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 14 – Rimbalzi: 38 8 + 30 (Nicolo Dellosto 8) – Assist: 13 (Yankiel Moreno 5)

Parte forte la Ristopro Fabriano, rimedia dopo qualche minuto dall’inizio del primo quarto James che riempie il tabellino della Tramec Cento realizzando 3 triple. Non bastano per il vantaggio, infatti il primo quarto vede in vantaggio di un punto la Ristopro Fabriano.

Nel secondo quarto la Tramec Cento commette troppi falli e manda in bonus la Ristopro prestissimo a sei minuti dalla fine. A tenere alta la concentrazione nel momento più difficile, ci pensano Gasparin con un tiro da 3 punti e Dellosto con un bellissimo canestro tirato in sospensione. Grazie a queste due realizzazioni la Tramec mantiene il ritmo di gioco andando all’intervallo in vantaggio di sei punti, grazie anche all’ottima prestazione di Zilli.

Parte nel terzo quarto la Ristopro nervosa che con il fallo di Baldassarre in avvio di gara regala tre tiri liberi alla Tramec con Gasparin in lunetta. Succedono poi altri errori dei padroni di casa che concedono il massimo vantaggio alla Tramec Cento di 13 punti a due minuti dall’inizio. Padroneggia la gara Cento con l’unico brivido nel terzo quarto a 1.30 dalla fine che vede Gulini realizzare una tripla per Fabriano, a cui risponde poi immediatamente Dellosto per Cento.

Ultimo quarto di gestione per la Tramec Cento che comincia subito forte con la tripla di capitan Ranuzzi in avvio.Mecacci a sette minuti dalla fine concede minuti al giovane Marco Antonio Re e dando molto spazio anche a Dellosto. Sul finale si accende anche Tomassini con cinque punti in pochi secondi che sanciscono definitivamente le sorti dell’incontro. Sul finale minuti anche per il giovane Guastamacchia.

Finisce 57 – 74 a favore della Tramec Cento che vince un’altra partita importantissima in trasferta, due punti che permetteranno di affrontare a viso aperto la capolista Scafati il 12.12 alla Milwaukee Dinelli Arena.

Da domani sarà possibile acquistare i biglietti al Bar Uno Più e on-line andando sul sito www.benedettoxiv.it, per l’incontro con Scafati.

Nota a margine dell’incontro, presenti a Osimo un centinaio di centesi che hanno sostenuto per tutto l’incontro la Tramec Cento e pronti a vederla domenica prossima dopo un mese in casa.

Uff.Stampa Benedetto Cento