Cento torna a vincere e batte Cividale

0

Tramec Cento – UEB Gesteco Cividale 81-69 (24-17, 17-19, 20-16, 20-17)

Tramec Cento: Derrick Marks 28 (8/16, 3/6), Federico Zampini 12 (3/3, 2/3), Yankiel Moreno 10 (2/4, 2/2), Giovanni Tomassini 8 (2/7, 1/1), Daniele Toscano 7 (0/0, 2/7), Matteo Berti 6 (0/0, 0/0), Dominique Archie 4 (2/5, 0/4), Scott Ulaneo 4 (2/2, 0/0), Gregor Kuuba 2 (1/2, 0/3), Leonardo Baldinotti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 14 – Rimbalzi: 32 9 + 23 (Daniele Toscano 9) – Assist: 14 (Derrick Marks 4)

UEB Gesteco Cividale: Dalton Pepper 19 (2/5, 3/6), Giacomo Dell’ agnello 15 (6/8, 1/2), Aleksa Nikolic 10 (5/8, 0/1), Leonardo Battistini 8 (4/5, 0/1), Eugenio Rota 7 (2/6, 1/2), Adrian Chiera 6 (0/0, 2/6), Alessandro Cassese 2 (0/2, 0/0), Gabriele Miani 2 (1/1, 0/1), Aristide Mouaha 0 (0/2, 0/0), Enrico Micalich 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 12 – Rimbalzi: 23 6 + 17 (Dalton Pepper 5) – Assist: 20 (Eugenio Rota 6)

Dopo due trasferte consecutive la Tramec Cento torna a giocare sul parquet della Milwaukee Dinelli Arena, ospitando la Gesteco Cividale nella sesta giornata del girone rosso di Serie A2 Old Wild West.

In avvio i ritmi sono molto alti, con la Tramec che trova bene Zampini, autore di sei punti nei primi minuti. Nonostante il buon avvio centese, Cividale rimane a contatto, con Pepper e Rota protagonisti che fissano il punteggio sull’8-6. Entra in partita Dell’Agnello per i friulani, molto coinvolto in attacco e autore di sei punti in questa prima frazione, mentre per Cento sale di toni Marks. Pepper segna da fuori il canestro del 13-13 e poco dopo Nikolic regala il primo vantaggio alla Gesteco, subito cancellato dalla tripla di Toscano. Inizia una serie di sorpassi tra le due squadre, interrotta dal secondo canestro dalla lunga distanza di Toscano, che dà due possessi di vantaggio alla Tramec sul 21-17. Tre punti di Tomassini chiudono il primo parziale sul 24-17.

Il secondo quarto comincia con una fase di grande equilibrio tra le due squadre, che rispondono colpo su colpo alle iniziative avversarie. Il distacco di sette punti non soddisfa però coach Pillastrini, che chiama il time-out a 6.57 dall’intervallo, sul 28-21. Marks, dopo un minuto di digiuno realizzativo, riaccende con una tripla la Milwaukee Dinelli Arena. Battistini segna in fadeaway ma Marks, decisamente on fire, risponde ancora dalla media distanza. Nonostante Cento arrivi anche alla doppia cifra di vantaggio, Cividale, con Rota e Battistini, cerca di rifarsi sotto e coach Mecacci ferma immediatamente la partita, sul 35-28. Nella fase finale del primo tempo Zampini si prende la luce dei riflettori con due triple, mentre Cividale si affida a Pepper e Dell’Agnello, che, segnando da fuori a pochi secondi dalla sirena, fissa il punteggio sul 41-36. Marks è il miglior marcatore per Cento, con 14 punti, mentre per Cividale l’unico giocatore in doppia cifra è Pepper, a 10.

La ripresa si apre con un parziale di 0-8 per Cividale, guidato da Nikolic e Chiera: i friulani dopo due minuti di gioco, sono in vantaggio 41-43 e coach Mecacci chiama subito time-out. Dopo una fase di stallo, la Tramec riesce a tornare in vantaggio con un canestro di Moreno e allunga nuovamente sul +4 con due liberi di Berti. Lo stesso Berti stoppa Nikolic, mentre Marka segna un gran canestro, subendo fallo e alimentando ulteriormente il parziale della Benedetto XIV. La Gesteco torna a segnare con Rota, ma Berti, ancora dalla lunetta, risponde immediatamente. Moreno segna dall’angolo, mentre Pepper mantiene ancora una volta i suoi a contatto con una tripla da lontanissimo. Cividale è in bonus e la Tramec ne approfitta: Berti e Toscano realizzano altri quattro punti ai liberi.
Dopo trenta minuti, il punteggio è 61-52.

Cento, nonostante il canestro inaugurale di Battistini, approccia bene il quarto periodo, con due triple di Tomassini e Moreno che regalano il massimo vantaggio (13 punti) ai biancorossi, sul 67-54. Il time-out di coach Pillastrini non cambia l’inerzia della partita, con la difesa centese che tiene botta e Marks che segna una tripla importante da molto lontano. La Gesteco non molla, con un parziele 0-5 interrotto dal tap-in di Ulaneo e annullato dalla tripla di un super Derrick Marks. Dell’Agnello e Rota danno vita all’ennesimo tentativo di rimonta ospite, interrotto dal canestro di Marks. Gli ultimi due minuti scorrono senza sussulti, con la Tramec che gestisce il vantaggio fino alla sirena finale: alla Milwaukee Dinelli Arena, i padroni vincono per
Marks è il miglior realizzatore della partita con 28 punti. In doppia cifra anche Zampini con 12 punti, e Moreno, 10. Molto bene anche Berti, autore di 6 punti, 8 rimbalzi e 3 stoppate. Per gli ospiti 19 punti per Pepper, 15 di Dell’Agnello e 10 di Nikolic.

AREA COMUNICAZIONE ASD BENEDETTO XIV CENTO