Cento torna al successo e fa il colpo, Napoli KO

La GeVi dal canto suo spreca troppo nel primo tempo e paga il terzo quarto, quando i frombolieri di casa fanno 7/10 da 3 punti e mandano in tilt la difesa ospite.

di Marco Granata

Tramec Cento – GeVi Napoli 79-74 (13-16, 15-17, 30-23, 21-18)

Tramec Cento: Brandon Sherrod 19 (9/14, 0/0), Tekele Cotton 16 (5/7, 2/6), Yankiel Moreno 11 (4/4, 1/3), Danilo Petrovic 8 (0/0, 2/5), Giovanni Gasparin 7 (0/3, 2/4), Ennio Leonzio 6 (1/1, 1/2), Alex Ranuzzi 5 (1/2, 1/1), Matteo Fallucca 3 (0/1, 1/3), Matteo Berti 2 (1/1, 0/0), Mikk Jurkatamm 2 (1/1, 0/1), Paolo Rayner 0 (0/0, 0/0), Francesco Roncarati 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 5 / 6 – Rimbalzi: 27 6 + 21 (Brandon Sherrod 7) – Assist: 16 (Yankiel Moreno 6)

GeVi Napoli: Jordan Parks 26 (6/8, 3/10), Pierpaolo Marini 15 (4/7, 1/5), Eric Lombardi 14 (6/9, 0/3), Andrea Zerini 10 (5/6, 0/2), Josh Mayo 5 (1/3, 1/4), Diego monaldi 2 (1/2, 0/3), Lorenzo Uglietti 2 (1/1, 0/1), Daniele Sandri 0 (0/0, 0/0), Amar Klacar 0 (0/0, 0/0), Davide Tolino 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 12 – Rimbalzi: 30 12 + 18 (Jordan Parks, Andrea Zerini 8) – Assist: 11 (Jordan Parks, Andrea Zerini, Josh Mayo, Daniele Sandri 2)

Scherzetto di carnevale, Cento stoppa Napoli e li fa giocando un match con cuore, testa e qualità tecniche al cospetto della corazzata partenopea. La GeVi dal canto suo spreca troppo nel primo tempo e paga il terzo quarto, quando i frombolieri di casa fanno 7/10 da 3 punti e mandano in tilt la difesa ospite.

Si parte con il Burian che congela le mani di entrambe le squadre, Cento trova luce nel duo Cotton – Moreno ma appena i partenopei azionano le leve di Parks per Cento diventa dura (9-9 al 7′). La GeVi capitalizza il suo strapotere fisico con un 5-0 firmato Mayo – Lombardi che apre le prima crepa nel fortino di casa (9-14 all’ 8′), la Tramec prova a non uscire dal match e fatica terribilmente contro la 2/3 ordinata da Sacripanti, riuscendo a limitare il passivo sul -3 al primo gong (13-16).Il duo Marini – Zerini alimenta sogni di fuga stoppati dai ciuff di Moreno e Berti, con il lungo ex Brindisi che nel pitturato detta legge (19-27 al 15′). Napoli alza la sua intensità fisica dietro, la tripla di Gasparin e’ ossigeno puro per i locali (24-31 al 18′), la GeVi ha il difetto di non capitalizzare i tanti possessi offensivi e Cento con un sontuoso Moreno rimette in corsa i suoi (28-33 all’ intervallo). Parks prova ad azionare la fuga per Napoli (30-38 al 22′) ma arrivano tre triple in fila dei padroni di casa (Moreno, Cotton e Gasparin) riavvicinano i padroni di casa (41-42 al 25′), quindi l’ex Torino firma il sorpasso (43-42 al 25′ 30″) replicato da Parks. Petrovic finalmente si iscrive a referto (tripla del 46 pari) ma Parks non è di questo avviso e con Monaldi ricaccia indietro la Tramec (46-50 al 28′). Ora è punto a punto, al festival delle triple si iscrivono Leonzio e Ranuzzi che replicano al dardo di Parks, prima dell’ennesima bomba di Gasparin che manda sul + 2 i locali (58-56 al 30′), con Cento che firma 7/10 da 3 punti nel terzo periodo (30-23 il parziale), mentre Parks da solo fattura 15 per Napoli. Leonzio fa impazzire la difesa GeVi, la Tramec prova a scappare (63-56 a 31’30”), Marini e Parks fermano la fuga dei locali (65-62 al 33′). Cotton e Ranuzzi cercano di allungare , Lombardi e Marini replicano prima che la tripla di Cotton faccia impazzire Sacripanti (72-69 al 36′). Si gioca punto a punto, Napoli ora é costretta ad inseguire, Parks rimette in carreggiata i suoi (75-74 al 38). Cotton si inventa il + 3 a 75” secondi dal termine, il ferro respinge i tiri di Lombardi e Petrovic, poi Mayo viene abbattuto da Gasparin ma gli arbitri fin troppo tolleranti, non fischiano nulla, con i napoletani che protestano e non poco. Petrovic dalla lunetta firma il + 5, la GeVi cerca di rimettere in piedi un match ma ormai è tardi ed il rientro negli spogliatoi è pieno di rabbia.

PAGELLE TRAMEC
JURKATAMM : inizia bene poi si fa male…voto 6
FALLUCCA : si trova contro Parks pessima idea…voto 5
RANUZZI : capitano coraggioso lotta contro avversari più prestanti..voto 6,5
BERTI : pochi minuti ma intensi..voto 6
LEONZIO : si fa trovare pronto…6,5
PETROVIC : secondo tempo di gran spessore…voto 6,5
GASPARIN : suona la carica , micidiale nel momento decisivo..voto 7
MORENO : altra prestazione sontuosa..voto 8
COTTON : forza qualcosina ma e fantastico nel punto a punto…voto 7,5
SHERROD : rimbalzi canestri e presenza, l ex ingrato fa davvero male..voto 7,5
COACH MECACCI : non ci sono più aggettivi..parlava di partita perfetta per battere Napoli..detto e fatto..voto 7,5

PAGELLE GEVI
ZERINI :sparisce dopo 25 minuti buoni…voto 6,5
PARKS : decisamente il migliore dei sui, senza i 15 punti nel terzo periodo Napoli sarebbe sparita..voto 7,5
SANDRI :poco coinvolto , anzi assente non giustificato…voto 5
MARINI si spegne e si accende ad intermittenza, quando lo fa e pericoloso..voto 6,5
MAYO : serataccia e gli arbitri non lo tutelano ma non è una scusante.. voto 4,5
UGLIETTI: il ministro della difesa stasera non riesce ad incidere..voto 5
LOMBARDI : con Parks l’ultimo a mollare…voto 7
MONALDI : schiantato da Moreno..voto 5,5
COACH SACRIPANTI :dà i meriti a Cento , si rammarica per aver chiuso a solo + 5 all’ intervallo ma i 30 punti subiti nel terzo periodo non gli vanno giù…voto 6.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy