Chieti vince a San Severo e si assicura i playoff

0

Tra le ultime partite da recuperare della fase iniziale c’è quella della seconda giornata tra San Severo e Chieti. I pugliesi sono già con la testa al primo impegno di domenica del girone blu, mentre Chieti, in caso di vittoria, può assicurarsi un posto ai playoff.

San Severo parte subito in maniera decisa siglando i primi 3 tiri dall’arco su altrettanti tentativi con Ikangi, Ogide e Antelli. Chieti risponde con Sorokas e Graziani. La partita si attesta su ritmi elevati, entrambe le formazioni corrono molto ma Chieti è più imprecisa. Detto fatto, da 11-7 di metà frazione, la squadra abruzzese approfitta di alcuni errori di San Severo per conquistare il primo vantaggio sul punteggio di 11-12 al settimo minuto. Dopo la girandola di cambi il primo parziale si chiude sul 13-14.

I padroni di casa restano con alcune seconde linee, forse per dare più minuti di riposo a quelli che giocheranno più tempo nella partita d’esordio del girone blu di domenica. Chieti allunga sul 13-19, per poi subire il rientro pugliese al quarto minuto sul 18-19. I teatini non riescono più a trovare la via del canestro subendo una difesa molto aggressiva. Il punteggio al settimo minuto è 26-19. Gli ospiti tentano di reagire ancora con Sorokas e Meluzzi ma i ragazzi di coach Bechi concludono il secondo quarto ancora in vantaggio per 31-26.

Chieti si riporta sotto sul 34-30 con Bozzetto dall’arco, mentre San Severo inizia in modo più spento. Chieti aggancia nuovamente i padroni di casa sul 38 pari a metà terza frazione dando vita ad alcuni minuti di scontro acceso. Graziani e Williams portano in vantaggio Chieti sul 42-43, costringendo coach Bechi a chiamare timeout con 3 minuti ancora da disputare nel quarto. Williams si accende e segna 4 punti consecutivi, tra cui una spettacolare schiacciata su Angelucci. Contento segna una tripla importante in chiusura di frazione riportando San Severo in vantaggio per 51-49.

I primi minuti del quarto finale sono all’insegna di una sostanziale parità. Chieti resta attaccata ai padroni di casa grazie ancora ad un implacabile Williams che porta i suoi sul 60-65. Coach Bechi è costretto a fermare l’emorragia chiamando un timeout che non sortisce gli effetti sperati perchè Meluzzi segna una pesante tripla centrale (60-68). San Severo prova ad alzare la pressione ma è di nuovo Meluzzi a siglare il 60-71 che allontana Chieti con 2 minuti da giocare. Il break di 14-0 intontisce San Severo che non riesce più a recuperare: finisce 63-73 per i ragazzi di coach Maffezzoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here