Supercoppa LNP – Cividale sorprende Ferrara all’esordio

0

Bella vittoria per i friulani neopromossi che alla ‘Giuseppe Bondi Arena’ vincono 75 a 79 iniziando al meglio la loro stagione da neopromossa. Ferrara paga l’assenza di Amici ed uno Smith a mezzo servizio che nel terzo quarto alza bandiera bianca dopo una stoppatona inflitta a Mouaha per un fastidio alla spalla. Dopo un inizio scoppiettante da parte della Top Secret, trascinata da un Cleaves pulitissimo in attacco e che chiuderà con ventisette punti. Cividale regge e rimonta nel secondo quarto: Chiera, Rota e Pepper ricuciono senza alcun timore reverenziale piazzando un eloquente 18-30 nel secondo parziale. Il secondo tempo è molto equilibrato perchè Ferrara ritrova ritmo difensivo con Pianegonda e Cleaves molto attivi sulle linee di passaggio mentre Cividale soffre un po’ dal punto di vista fisico. Nel finale però Cassese piazza la tripla del pareggio a quota 67. Tanto equilibrio e palle perse nell’ultimo quarto e Cividale ha più energia conquistandosi diversi secondi possessi finalizzati poi da Pepper e Rota nel finale.

Kleb Basket Ferrara – UEB Gesteco Cividale 75-79 (26-16, 18-30, 21-19, 10-14)

Kleb Basket Ferrara: Andy Cleaves II 27 (4/6, 5/7), Luca Campani 12 (3/3, 1/1), Gianmarco Bertetti 9 (1/2, 1/8), Maurizio Tassone 9 (1/3, 2/4), Simone Bellan 6 (1/4, 1/2), Andrew Smith 5 (1/4, 1/2), Mihajlo Jerkovic 4 (2/4, 0/1), Samuele andrea Valente 2 (0/1, 0/0), Tommy Pianegonda 1 (0/2, 0/0), Andrea Cazzanti 0 (0/0, 0/0), Leonardo Cavicchi 0 (0/0, 0/0), Carlo Buriani 0 (0/0, 0/0).
Tiri liberi: 16 / 26 – Rimbalzi: 29 7 + 22 (Andrew Smith 7) – Assist: 14 (Gianmarco Bertetti 4).

UEB Gesteco Cividale: Dalton Pepper 24 (5/8, 2/9), Eugenio Rota 15 (2/2, 2/4), Adrian Chiera 12 (2/5, 2/4), Aristide Mouaha 7 (2/3, 0/0), Alessandro Cassese 6 (0/0, 2/4), Aleksa Nikolic 6 (2/3, 0/0), Leonardo Battistini 4 (2/4, 0/0), Gabriele Miani 3 (1/3, 0/1), Giacomo Dell’ agnello 2 (1/3, 0/0), Enrico Micalich 0 (0/0, 0/0), Mario Brunetto 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 21 / 34 – Rimbalzi: 36 10 + 26 (Leonardo Battistini 13) – Assist: 13 (Eugenio Rota 4).