Con un Jackson sontuoso Scafati stende Casale

0

Scafati ospita Casale Monferrato nel secondo turno casalingo consecutivo ed è reduce dalla vittoria contro l’Eurobasket.
Come già detto in settimana via Naimy e dentro Barton, che però parte dalla panchina visto che lo Sceriffo Perdichizzi si affida a Dobbins, Jackson, Santiangeli, Lupusor e Fantoni per iniziare il Match.
Dall’altro lato coach Ramondino sceglie Tomassini, Di Bella, Natali, Tolbert e Martinonj per provare il blitz al PalaMangano.
Si inizia a ritmi bassi con un 6-2 per i padroni di casa firmato da Santiangeli e Fantoni; i viaggianti non ci stanno e chiudono l’area limitando le sortite offensive dei gialloblè e impattano sul 10-10 al settimo minuto.
Partita a punteggio basso dunque nel primo periodo con molti errori da ambo le parti e con le difese a farla da padrona.
Il primo periodo termina in perfetta parità con il tabellone luminoso che recita 14-14.
Nel secondo periodo iniziano ad armare il tiro dalla lunga entrambe le squadre con Crow e Jackson da un lato e Blizzard e Natali dall’altro.
Mini parziale dei rossoblù che provano ad allungare nel secondo periodo grazie alle fiammate di Tomassini e Martinoni.
Scafati peró non ci sta e tiene botta grazie alla concretezza di Ammannato e all’estro di Jackson: è proprio l’ex Caserta a segnare una tripla pazzesca allo scadere del secondo periodo che permette allo Scafati di chiudere il primo tempo in vantaggio 38-37.
Nel terzo periodo subito fuochi d’artificio da parte di Crow e Jackson; per gli ospiti Blizzard e Tomassini però continuano a tenere botta.
Santiangeli show con una tripla assurda e una schiacciata da top 10 che fa esplodere il PalaMangano e porta Scafati a condurre di 13 lunghezze.
Scafati chiude il terzo periodo avanti di 3 lunghezze (53-50) con una bomba allo scadere del solito Jackson.
Nel quarto periodo Scafati amministra bene la partita e gestisce il vantaggio con i canestri di Fantoni e Crow; Casale si inizia a innervosire e soprattutto con un Di Bella che prova ad accendere la partita in ogni modo.
Nel finale gli arbitri fischiano un tecnico strano a Jackson che porta i viaggianti sul -7 e possesso, ma Scafati tiene saldamente la partita in pugno e chiude con il punteggio di 76-66.

GIVOVA SCAFATI – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: 76-66 (14-14; 38-37; 53-50)

GIVOVA SCAFATI: Barton 3, Dobbins, Di Palma ne, Crow 8, Izzo, Lupusor 2, Fantoni 13, Ammannato 8, Jackson 31, Santiangeli 11. All. Perdichizzi

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO: Tolbert 6, Nikolic, Denegri, Tomassini 9, Natali 7, Blizzard 14, Di Bella 11, Martinoni 13, Severini 7, Bellan ne. All. Ramondino

Mvp Basketinside: Darrryl Josh Jackson

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here