Con una gran ripresa Trieste passa a Chiusi

0

Umana Chiusi – Pallacanestro Trieste 65-76 (21-18, 22-14, 9-24, 13-20)

Umana Chiusi: Austin Tilghman 18 (6/14, 0/0), Gabe Stefanini 12 (1/3, 2/4), Luca Possamai 8 (4/10, 0/0), Kahliel Spear 7 (2/4, 0/4), Lorenzo Raffaelli 7 (1/2, 1/5), Mihajlo Jerkovic 5 (2/5, 0/3), Nicolo Dellosto 4 (2/4, 0/4), Alessandro Chapelli 2 (1/2, 0/0), Matteo Martini 2 (0/2, 0/2), Davide Bozzetto 0 (0/0, 0/0), Giulio Lorenzoni 0 (0/0, 0/0), Maksim Brinza 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 22 – Rimbalzi: 36 9 + 27 (Kahliel Spear 10) – Assist: 12 (Austin Tilghman 8)

Pallacanestro Trieste: Francesco Candussi 18 (5/11, 2/6), Justin Reyes 14 (4/9, 1/3), Luca Campogrande 12 (1/1, 3/7), Giancarlo Ferrero 9 (1/3, 1/6), Michele Ruzzier 8 (1/2, 1/3), Eli jameson Brooks 7 (2/7, 1/4), Lodovico Deangeli 6 (3/4, 0/1), Stefano Bossi 2 (0/1, 0/3), Ariel Filloy 0 (0/0, 0/0), Matteo Rolli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 17 – Rimbalzi: 49 12 + 37 (Justin Reyes, Eli jameson Brooks 9) – Assist: 16 (Eli jameson Brooks 7)

Seconda sconfitta in campionato per la San Giobbe che al PalaPania di Chiusi cede 65-76 alla Pallacanestro Trieste. Fuori Bozzetto per un problema muscolare accusato nella giornata di giovedì, Umana si schiera con Tilghman, Chapelli, Dellosto, Spear e Possamai. Avvio ottimo della formazione toscana che mette da subito la testa avanti legittimando il vantaggio. Trieste in difficoltà con Reyes carico di falli e relegato in panchina e Filloy in lista ma non disponibile. Il primo quarto va in archivio con i Bulls avanti di tre sul 21-18. Rientro ancora a più a tinte biancorosse San Giobbe: allungo e massimo vantaggio per i padroni di casa sul più undici con un super Tilghman autore di punti in sequenza e assist. Il secondo tempo però cambia completamente faccia. Coach Christian reinserisce Reyes, la San Giobbe cala e la partita ha un altro padrone. Nei minuti finali della terza frazione arriva il sorpasso triestino e di fatto l’Umana non reagisce più. Dal 52-56 di avvio quarto periodo Trieste aumenta il gap fino ai tredici punti sul 52-65. Stefanini va fuori per un problema all’inguine e la serata già complicata diventa nerissima. Male a rimbalzo (39-54 per Trieste), malissimo al tiro dalla lunga (3/22) e formazione giuliana in completo controllo. Nel finale il tabellone recita 65-76.

Lorenzo Trabalzini

Ufficio Stampa S.S.D. San Giobbe Basket a.r.l.