Dei “giganti” a Latina,vittoria Fortitudo Agrigento: monumentale Simone Pepe

Dei “giganti” a Latina,vittoria Fortitudo Agrigento: monumentale Simone Pepe

La squadra di coach Cagnardi è riuscita ad imporsi al PalaBianchini vincendo con il punteggio di 87 a 93.

di La Redazione

Una vittoria preziosa quella conquista contro Latina. La squadra di coach Cagnardi è riuscita ad imporsi al PalaBianchini vincendo con il punteggio di 87 a 93. Sfida dal doppio volto per i biancazzurri. Nei primi due quarti Agrigento ha tenuto alta la testa, nel terzo ed ultimo quarto, la Fortitudo ha impostato e vinto il match. Agrigento si gode un Simone Pepe in formato America ed un Giovanni De Nicolao vero regista sul parquet. Bene il capitano Albano Chiarastella e Tony Easley. Punti buoni anche per Ambrosin e James.

In partita, coach Cagnardi, mescola le carte quintetto con: De Nicolao, Pepe, Ambrosin, Chiarastella ed Easley. Parte bene Latina ma i punti in casa biancazzurra non tardano ad arrivare. Musso realizza e Agrigento ricomincia. La Fortitudo si affida a Giovanni De Nicolao. Coach Cagnardi chiama in campo James, sua la tripla che spezza il ritmo di Latina. L’americano realizza su assist di Chiarastella. Il primo quarto si chiude ad opera dei padroni di casa: 20 a 16.

Latina nel secondo quarto apre con una tripla di Bolpin. Agrigento risponde con i punti di De Nicolao e Rotondo. Dalla lunetta Romeo non sbaglia e fa due su due. I biancazzurri si affidano ad Ambrosin, canestro e punti buoni. Giovanni Veronesi riporta i suoi sul meno 1. Pepe subisce fallo e dalla lunetta fa due su due, sorpasso Agrigento: 31-32. Latina non sta a guardare e confeziona il contro sorpasso.

Due triple di Pepper portano via Latina ed i biancazzurri devono tornare a fare meglio. Subisce fallo Moretti, dalla lunetta è zero su due. Latina d’astuzia porta via anche il secondo quarto imponendosi con il punteggio di 45 a 36. Nel terzo quarto i padroni di casa tornano ai punti e lo fanno con Cassese. I biancazzurri si affidano a Chiarastella, assist per Easley: canestro. Musso è l’uomo in più di Latina, canestro ancora e padroni di casa sul: 53 a 41. Subisce fallo Simone Pepe dalla lunetta è uno su due. James prova la tripla ma trova il ferro, De Nicolao recupera a trova punti: 53-44. Accorcia le distanze Agrigento con James ed Easley: 55-50. Tripla di Simone Pepe, risponde il “solito” Musso: 60-56. Subisce fallo James, due su due dalla lunetta. A Latina il terzo quarto, ma Agrigento c’è.

Nel migliore momento di Agrigento, Romeo trova un canestro. I biancazzurri si affidano a James e non sbagliano: sorpasso. Agrigento torna ai punti e lo fa con una tripla di Pepe, su assist di De Nicolao. Contro sorpasso di Latina con Musso, ma per i biancazzurri c’è un immenso capitano: tripla di Chiarastella. Monumentale Simone Pepe con la tripla che segna il 78 a 82. La partita cambia padrone in ogni instante, Pepper trova punti e Pepe fa lo stesso: +2 Agrigento.

E’ ancora un super Pepe a trovare una “bomba” utile al vantaggio: 83 – 88. Agrigento rimane concentrata e lotta su ogni pallone, la squadra di Cagnardi continua a trovare punti ed alla fine vince la gara, imponendosi con il punteggio di 87 a 93. La Fortitudo Agrigento vince una partita non facile e conquista punti buoni in chiave classifica.

Benacquista Assicurazioni Latina – MRinnovabili Agrigento 87-93 (21-16, 24-20, 17-24, 25-33)

Benacquista Assicurazioni Latina: Bernardo Musso 22 (5/9, 2/5), Andrea Ancellotti 15 (6/7, 0/1), Dalton Pepper 14 (3/9, 2/3), Davide Raucci 11 (3/4, 1/3), Alessandro Cassese 8 (0/3, 2/3), Gabriele Romeo 8 (2/3, 1/2), Riccardo Bolpin 5 (1/5, 1/2), Michael Moore 4 (2/3, 0/1), Marco Di pizzo 0 (0/0, 0/0), Matteo Di prospero 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 20 – Rimbalzi: 31 8 + 23 (Andrea Ancellotti 10) – Assist: 23 (Dalton Pepper 8)

MRinnovabili Agrigento: Simone Pepe 32 (2/5, 6/7), Christian James 17 (4/8, 2/8), Giovanni De nicolao 14 (5/6, 1/2), Tony Easley 12 (6/9, 0/0), Albano Chiarastella 6 (1/1, 1/3), Paolo Rotondo 6 (3/4, 0/0), Samuele Moretti 4 (2/3, 0/0), Lorenzo Ambrosin 2 (1/2, 0/3), Giovanni Veronesi 0 (0/0, 0/1), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 22 – Rimbalzi: 29 7 + 22 (Albano Chiarastella 7) – Assist: 20 (Christian James, Albano Chiarastella 4)

FONTE: Ufficio Stampa Fortitudo Moncada Agrigento

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy