Eurobasket corsaro, a Rieti non basta un super Taylor

Colpo per i capitolini.

di La Redazione

Di Paolo Matteucci

Torna in campo la formazione della Kienergia Npc Rieti impegnata nel campionato nazionale di serie A2 maschile; in un match valevole per la sesta giornata del girone di ritorno del raggruppamento Rosso, infatti, i ragazzi di coach Alessandro Rossi ricevono la visita dei capitolini dell’Eurobasket Roma che hanno un’importante occasione di rilancio dopo la brutta prestazione di giovedì scorso sul parquet di San Severo. Gli ospiti sono reduci dalla vittoria casalinga contro Latina che ha consentito alla formazione del presidente Bonamici di insediarsi al quarto posto della classifica.
Prima dell’inizio della gara il presidente del Comitato Regionale della Fip premia Francesco Stefanelli come MVP del mese di Gennaio del girone Rosso.

Kienergia Rieti: Sanguinetti, Stefanelli, Pepper, Taylor, De Laurentiis.
Eurobasket Roma: Romeo, Gallinat, Bucarelli, Olasewere, Magro.

Rieti – Le due squadre si affrontano a viso aperto con gli attacchi che riescono a trovare la via del canestro molto più di quanto le due difese, molto adeguate da parte di entrambe i tecnici, riescano a contenere. Avvio di gara molto equilibrato con gli ospiti avanti sul 10-13 al 5’ quando Taylor infila la bomba del pareggio, canestro che da il via ad un parziale che consente alla Kienergia di portarsi sul 22-13 all’8’. Time out da parte dell’Eurobasket e pronta risposta da parte dei capitolini che con due canestri dalla distanza di Gallinat e Staffieri riportano le due a stretto contatto. Il primo periodo si chiude sul 24-22 per i padroni di casa. Ancora molto equilibrio in avvio di seconda frazione. L’Eurobasket prova a prendere il largo ma un mirabile Taylor permette alla Npc di rimanere a contatto. Ai canestri di Fanti, Olasewere, Magro e Staffieri, infatti, il lungo americano risponde con una serie di 11 punti in soli 4 minuti. Romani ancora avanti di 6 lunghezze al 17’ con due punti di Magro. Nelle battute finali del quarto Olasewere trova 4 punti consecutivi, mentre per Rieti sono Taylor, De Laurentiis e Pepper a fissare il parziale sul 41-45 all’intervallo lungo.

Subito Bucarelli a canestro al ritorno in campo dopo la pausa porta gli ospiti ancora sul +6, poi in rapida successione Magro, Taylor, De Laurentiis, Bucarelli e Stefanelli con il punteggio di 50-51 al 23’. Nei 3 minuti successivi solo Cicchetti e Bucarelli vanno a segno e l’Eurobasket raggiunge il +7 (52-59 al 27’). I padroni di casa non demordono, Pepper e De Laurentiis provano a ricucire il divario (61-63) ma Bucarelli colpisce ancora da 3 punti e Taylor manda le due squadre all’ultimo mini intervallo con Roma ancora avanti per 63-66.
L’ultima frazione si apre con gli ospiti che provano a capitalizzare il vantaggio; 4 punti consecutivi di Fanti consentono all’Eurobasket di avvantaggiarsi sul 63-70 al 33’. Olasewere risponde a Pepper, poi De Laurentiis segna un libero dopo un canestro dalla distanza di Bucarelli e Gallinat porta i capitolini al massimo vantaggio con un’altra bomba (72-83 al 39’). De Laurentiis, Taylor e Sanguinetti provano a non mollare, Rieti con 8 punti di fila si riavvicina sul -3 (80-83 a soli 33” dalla sirena). Bucarelli sbaglia da fuori area e Sanguinetti si invola in transizione. Con ancora 13”al termine il play reatino si arresta da 3 punti senza però trovare il canestro dell’eventuale pareggio. Subito dopo una evidente infrazione di passi di Cicchetti, sul pressing reatino, non viene fischiata ed anzi un fallo sanzionato a suo favore permette all’Eurobasket di allungare ancora e chiudere il match, con pieno merito sul finale di 82-86.

Kienergia Rieti – Atlante Eurobasket Roma 82-86 (24-22, 17-23, 22-21, 19-20)

Kienergia Rieti: Steve Taylor 34 (7/11, 6/9), Quirino De laurentiis 16 (4/6, 1/5), Dalton Pepper 13 (5/10, 1/6), Francesco Stefanelli 11 (0/3, 3/8), Giacomo Sanguinetti 8 (0/2, 2/9), Claudio Tommasini 0 (0/2, 0/2), Riziero Ponziani 0 (0/0, 0/0), Dorde Marcetic 0 (0/0, 0/0), Filippo Imperatori 0 (0/0, 0/0), Davide Frizzarin 0 (0/0, 0/0), Alessio Fruscoloni 0 (0/0, 0/0), Nikola Nonkovic 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 14 – Rimbalzi: 30 9 + 21 (Quirino De laurentiis 12) – Assist: 17 (Giacomo Sanguinetti 8)

Atlante Eurobasket Roma: Roberto Gallinat 18 (2/6, 4/7), Lorenzo Bucarelli 16 (4/10, 2/5), Jamal Olasewere 14 (5/12, 0/0), Daniele Magro 13 (6/11, 0/0), Alexander Cicchetti 8 (3/6, 0/1), Eugenio Fanti 7 (3/4, 0/2), Valerio Staffieri 6 (0/0, 2/2), Gabriele Romeo 2 (1/2, 0/1), Janko Cepic 2 (0/3, 0/2), Kenneth Viglianisi 0 (0/0, 0/0), Federico Bischetti 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Ludovici 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 23 – Rimbalzi: 51 20 + 31 (Jamal Olasewere 10) – Assist: 22 (Eugenio Fanti 7)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy