Ferentino corsara a Casalpusterlengo

di La Redazione

ASSIGECO CASAL PUSTERLENGO: Poletti 12, Vencato 5, Ricci 8, Sant Roos 14, Donzelli, COsta ne, Chiumenti 8, Maghet ne, Young, Spissu 5, Carrizo 6, Alessandri. Allenatore: Zanchi.
FMC FERENTINO: Starks 15, Bucci 11, Ghersetti 2, Biligha 9, Thomas 18, Guarino, Roffi Isabelli ne, Allodi, Pierich 8, Martino ne. Allenatore: Gramenzi.
Arbitri: Boscolo di Chioggia (Ve),Cherbaucich di Triest e Chersicla di Oggiono (Lc).
Parziali: 13-27, (19-17) 32-44, (11-9) 43-53, (15-10) 58-63.
Risultato Finale: 58-63.
STATISTICHE – Casalpusterlengo: 23/60 dal campo, 2/15 da 3, 10/15 da tl, 40 rimb (Poletti), 12 as, 15 pp, 3 re; Ferentino: 25/63 dal campo, 7/22 da 3, 6/7 da tl, 29 rimb (6 Thomas), 10 as, 11 p, 7 re.

Quarta vittoria stagionale per la FMC Ferentino, che bissa il successo di domenica scorsa in casa contro Torino, imponendosi al PalaCampus di Codogno contro l’Assigeco Casalpusterlengo. Gara sempre condotta dai ciociari, che raggiungono un massimo vantaggio di 14 punti nel primo tempo. Nella riprese le difese hanno la meglio e il punteggio finale di 58-63 per i gigliati. Quintetti inziali: Donzelli, Sant Roos, Ricci, Vencato e Poletti per Casalpusterlengo, alla terza gara casalinga in sette giorni; Starks, Bucci, Ghersetti, Thomas e Biligha per la FMC, con una ventina di sostenitori al seguito partiti in mattinata dalla Ciociaria. (continua)
PRIMO PERIODO Palla a due vinta da Casalpusterlengo. Primi due punti per l’Assigeco con Ricci, poi un parziale di 7-0 per Ferentino con Thomas protagonista (2-7 al 2’). Dopo 4’ l’ingresso sul parquet dell’ex capitano amaranto, Manuel Carrizo, per la prima volta di fronte la squadra che tre anni fa ha portato in LegaDue. Prime rotazioni anche per Ferentino con Guarino e Pierich. A metà frazione Ferentino è sul 6-13 grazie a Thomas e Bucci che realizzano dal perimetro. Coach Zanchi chiama timeout sulla’8-15 con 3’28” da giocare nella prima frazione. Amaranto costantemente in vantaggio, nel finale di frazione con Starks e una tripla di Thomas prendono il largo e chiudono sul 13-27 con ben 15 punti per Omar Thomas.
SECONDO PERIODO Vantaggio costantemente sulla doppia cifra per Ferentino. I padroni di casa però non mollano, anzi cercano di aumentare la pressione difensiva e costringono coach Gramenzi al timeout sul 17-27 al 13’ per riordinare la squadra. Con autorità la squadra laziale si tiene in vantaggio (19-30 al 15’). La FMC continua a spingere in transizione e trova buone soluzioni a campo aperto con Bucci per il 24-38 che costringe coach Zanchi al timeout con 2’42” da giocare prima dell’intervallo lungo. Gara equilibrata negli ultimi 2′. La FMC attacca bene e si tiene costantemente in vantaggio. Con 42″ da giocare fallo tecnico per Spissu in casa Assigec. Bucci che dalla lunetta segna il 30-41. Prima dell’intervallo Pierich realizza la tripla del massimo vantaggio amaranto a 18″ sul 30-44. Poi Poletti sulla sirena mette a segno l’ultimo canestro per i padroni di casa e si torna negli spogliatoi sul 32-44. Già tre uomini in doppia cifra per Ferentino (Thomas 15, Starks 11, Biligha 10).
TERZO PERIODO Avvio shock per la FMC. 9-0 di break per Casalpusterlengo, con la tripla dell’ex Carrizo che fissa il punteggio sul 41-44 al 25’. Pierich sblocca gli ospiti che segnano i primi punti del periodo con 3’50” da giocare. Amaranto comunque sempre in vantaggio, nonostante il lungo digiuno, con Starks che cerca di scuotere il quintetto dando maggior ordine alla manovra. Grazie a 7 punti consecutivi di Starks la FMC evita l’aggancio, anzi si riporta a 1’27” dalla fine del tempino sul punteggio di 43-53. Dopo il 9-0 iniziale dei lombardi, i ciociari realizzano infatti un controbreak di 9-2 concludendo il parziale sul 43-53.
QUARTO PERIODO Ancora una volta i primi possessi sono favorevoli all’Assigeco che piazza un 4-0 iniziale in 90”. Thomas, dopo un lungo digiuno torna a segnare e lo fa nel momento topico dell’incontro (47-56 al 33’). Con un parziale 6-5 le due squadre entrano negli ultimi 5’ di gioco sul punteggio di 49-58 in favore dei laziali. Le due difese bloccano azione dopo azione i rispettivi attacchi. Ultimo disperato tentativo di rimonta per Casalpusterlengo che si porta con Poletti sul -6 a 1’42” da giocare sul 54-60. Ferentino ragione e costringe al timeout coach Zanchi per gli ultimi attacchi sempre con 6 punti di vantaggio ma ad appena 70” dalla sirena finale. Casalpusterlengo segna con Sant Roos. realizza il canestro del -4 con poco più di 30” da giocare (56-60). Fallo sistematico per i lombardi che mandano in lunetta Bucci (8 falli subiti). Per l’italo-americano arriva un 2/2 con 29” da giocare sul 56-62. Timeout Assigeco. Al rientro per gli uomini di coach Zanchi arriva l’ennesimo errore. Thomas fa 1/2 per il +7. Non c’è più tempo e finisce con la meritata vittoria della FMC Ferentino con il punteggio di 58-63. Domenica prossima al Ponte Grande (ore 18) sfida contro Brescia, impegnata nel posticipo di giornata contro la capolista Verona.

Fotogallery a cura di Michela Costa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy