Ferrara cala il tris e supera Chieti

0

Continua col piede giusto la Top Secret che pian piano sta ritrovando gioco e risultato. Alla Giuseppe Bondi Arena è arrivata la terza vittoria consecutiva col punteggio di 87 a 76 nei confronti di una Chieti rimasta in partita nel primo tempo, ma crollata poi nel terzo quarto. Se da una parte le la mancanza di Johnson e Rebec che è rimasto pochi minuti sul parquet hanno condizionato le scelte di coach Maffezzoli, anched da parte ferrarese le difficoltà erano ben presenti. DeMario Mayfield è rimasto a guardare i compagni dopo la frattura al setto nasale accusata in settimana mentre Filoni e Pacher hanno stretto i denti giocando minuti di qualità.
E’ stato il collettivo estense ed emerge allora, dominando a rimbalzo e distribuendo ben 21 assist mentre Chieti paga essenzialmente il terrificante 4/28 da tre che non le ha mai permesso di rientrare in partita dopo lo strappo avvenuto nel terzo quarto. Ferrara infatti, dopo un primo tempo equilibrato dove Meluzzi e Woldetensae hanno a lungo messo in difficoltà la difesa di coach Leka con la loro rapidità, si è affidata alle mani di Panni e Fabi che hanno segnato da tre con e messo in ritmo tutta la squadra assieme al solito Vencato.
Ora anche la classifica torna a sorridere per Ferrara, anche se si dovrà fare la solita conta di chi ci potrà essere nella prossima trasferta di Nardò. Di sicuro i biancoazzurri hanno dimostrato una crescita importante dal punto di vista fisico e del gioco, sapendosi ancora una volta esaltare nelle difficoltà.

Top Secret Ferrara – LUX Chieti 87-76 (19-15, 26-26, 19-13, 23-22)
Top Secret Ferrara: Agustin Fabi 18 (1/2, 3/7), Danilo Petrovic 13 (4/7, 1/4), Tommaso Fantoni 13 (4/4, 0/0), Alessandro Panni 12 (0/5, 4/9), Luca Vencato 11 (1/4, 1/2), Giovanni Vildera 10 (5/8, 0/0), A.j. Pacher 5 (1/4, 1/1), Niccolo Filoni 3 (1/1, 0/0), Tommy Pianegonda 2 (1/1, 0/0), Mattia Bonanni 0 (0/0, 0/0), Giovanni Manfrini 0 (0/0, 0/0), Filippo Galliera ricci 0 (0/0, 0/0).
Tiri liberi: 21 / 32 – Rimbalzi: 41 12 + 29 (Tommaso Fantoni 12) – Assist: 21 (Luca Vencato 6).

LUX Chieti: Tomas Woldetensae 16 (5/6, 1/5), Saverio Bartoli 12 (4/6, 1/3), Alessandro Amici 10 (3/8, 1/4), Davide Meluzzi 9 (3/6, 0/6), Matteo Graziani 9 (2/3, 1/3), Nemanja Dincic 8 (3/5, 0/3), Kiryl Tsetserukou 6 (3/3, 0/0), Karl-johan Lips 4 (2/3, 0/3), Matic Rebec 2 (1/1, 0/1), Ascanio ludovico Caggiano 0 (0/0, 0/0).
Tiri liberi: 12 / 19 – Rimbalzi: 29 9 + 20 (Karl-johan Lips 9) – Assist: 12 (Davide Meluzzi 5).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here