Forlì non si ferma e batte anche Pistoia

0

Scontro tesissimo all’ Unieuro arena tra i padroni di casa e il nuovo basket 2000 Pistoia, con la vittoria dei forlivesi. Grandi emozioni , soprattutto nella parte finale, quando a seguito di varie situazioni rivedibili la partita si trasforma in una guerra, sia fuori che dentro il rettangolo. Grandissime prestazioni di Gazzotti ,Raivio e Valentini, soprattutto quest’ultimo segna punti pesanti nei momenti chiave della gara e trascina i suoi al successo. Dall’altra parte troviamo i due americani Varnado e Wheatle che dominano fisicamente, ma non tatticamente e perciò non riescono a predominare del tutto. Continua la striscia vittoriosa dell’Uniero, che si porta a casa la terza partita consecutiva di questo campionato 2022-2023.

Primo quarto subito infuocato, con l’Uniero che parte sprint e inizia a segnare tanti punti , portandosi sul +5. Pistoia però prende la misure, non si fa spaventare , riorganizza difesa e attacco e colma svantaggio. Forlì allora non doma riparte all’attacco e si riporta nel giro di pochi secondi sul +5(16-11). Dopo varie schermaglie tattiche il quarto si conclude e Forlì mantiene il vantaggio, chiudendo 21-15 il quarto.

Secondo quarto abbastanza equo, con una prima parte in cui Pistoia ingrana e ricuce di poco lo svantaggio, ma poi la partita si ferma e ristagna sempre sul +2 Forlì. A questo punto Valentini prende in mano la situazione e con una tripla da quasi metà campo accende la partita, i tifosi e tutta l’arena. L’Uniero ritrova il ritmo giusto e distacca in modo perentorio gli avversari finendo il quarto sul 39-30 e dimostrando una predominanza in tutti i lati del campo.

Pistoia torna in campo con tutta un’altra mentalità, e spinta dai cori dei tifosi arrivati qui dalla città, inizia a segnare tanto e a subire poco. Nei primi 5 minuti di gioco si fa sotto e colma lo svantaggio, portandosi sul meno 1 e poi sorpassando i padroni di casa. I forlivesi però non ci stanno, e riescono perlomeno a frenare l’avanzata , trasformando la partita in una lotta punto su punto. Alla fine del quarto inziano tuttavia ad andare a segno tiri da tutte le distanze per il Forlì, che conclude di nuovo con il super vantaggio di 60-51.

Inizio dell’ultima frazione che segue uno schema già visto durante la gara, con Pistoia che lentamente ricuce lo svantaggio fino ad avvicinarsi al pari, ma con i padroni di casa che grazie a tiri dalla distanza riaccendono la squadra e riacquistano terreno. Al minuto 5.04 del quarto brutto fallo antisportivo sulla schiacciata di Radonijc, a cui seguono dei minuti di tensione tra i tifosi rivali, ma ciò nonostante la partita prosegue con il Forlì con continua ad essere l’unico fattore in campo. La tensione è ormai alle stelle e gli ospiti continuano a commettere infrazioni apparentemente invisibili agli occhi degli arbitri. Grandissime emozioni nel finale, con Pistoia che rinasce dalle ceneri, ed in un clima apparentemente impossibile rimane in piedi e ricomincia a segnare, ma ormai è tardi e la partita finisce sul 76-72 Forlì. 

Unieuro Forlì – Giorgio Tesi Group Pistoia 76-72 (21-15, 18-15, 21-21, 16-21)

Unieuro Forlì: Daniele Cinciarini 17 (2/4, 4/5), Nik Raivio 16 (5/10, 2/3), Fabio Valentini 10 (2/7, 2/7), Nathan Adrian 10 (1/4, 1/3), Lorenzo Benvenuti 9 (3/4, 0/2), Giulio Gazzotti 7 (2/3, 1/2), Todor Radonjic 6 (0/1, 2/4), Lorenzo Penna 1 (0/2, 0/1), Luca Pollone 0 (0/0, 0/3), Michele Munari 0 (0/0, 0/0), Franco Flan 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 15 – Rimbalzi: 35 9 + 26 (Nik Raivio 11) – Assist: 15 (Nik Raivio 6)

Giorgio Tesi Group Pistoia: Jordon Varnado 29 (7/15, 4/9), Carl Wheatle 12 (2/6, 1/3), Lorenzo Saccaggi 10 (5/6, 0/1), Matteo Pollone 7 (1/4, 1/2), Daniele Magro 7 (3/3, 0/0), Angelo Del chiaro 4 (1/6, 0/0), Gianluca Della rosa 3 (0/0, 1/7), Gregorio Allinei 0 (0/0, 0/1), Tormi joonatan Metsla 0 (0/0, 0/0), Mattia Farinon 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 16 – Rimbalzi: 36 7 + 29 (Jordon Varnado 10) – Assist: 6 (Jordon Varnado, Matteo Pollone 2)

Cinciarini