Forlì supera Cividale e tallona la Fortitudo

0

Unieuro Forlì – UEB Gesteco Cividale 84-78 (23-20, 19-18, 12-17, 18-17, 12-6)

Unieuro Forlì: Kadeem Allen 25 (9/15, 1/1), Federico Zampini 23 (7/9, 2/4), Xavier Johnson 21 (4/8, 1/3), Daniele Cinciarini 9 (2/5, 1/6), Fabio Valentini 2 (1/3, 0/3), Giacomo Zilli 2 (1/3, 0/0), Davide Pascolo 2 (1/3, 0/0), Luca Pollone 0 (0/0, 0/4), Todor Radonjic 0 (0/0, 0/1), Maurizio Tassone 0 (0/0, 0/1), Tommaso Pinza 0 (0/0, 0/0), Michele Munari 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 22 – Rimbalzi: 35 5 + 30 (Xavier Johnson 13) – Assist: 9 (Federico Zampini, Fabio Valentini 2)

UEB Gesteco Cividale: Gabriele Miani 24 (7/15, 3/5), Lucio Redivo 17 (1/6, 3/10), Eugenio Rota 14 (0/1, 4/9), Matteo Berti 6 (0/4, 0/0), Martino Mastellari 5 (1/4, 1/5), Saverio Bartoli 5 (1/3, 0/2), Leonardo Marangon 4 (0/2, 1/3), Giacomo Dell’agnello 3 (0/5, 1/2), NicolÒ Isotta 0 (0/0, 0/0), Michele D’onofrio 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 26 – Rimbalzi: 49 17 + 32 (Gabriele Miani 12) – Assist: 15 (Eugenio Rota 5)

Una Unieuro Forlì attenta e presente nei momenti decisivi del match, vince contro una coriacea Cividale dopo un tempo supplementare. Sopra i 20 punti Allen, Johnson e Zampini. 

Nel totale equilibrio del primo tempo, i biancorossi di coach Martino trovano il primo vantaggio in risposta allo 0-5 iniziale grazie ai canestri di Johnson, Allen e Zampini, entrato a sostituire momentaneamente Valentini, colpito al volto. Proprio di Zampini il + 6 Forlì, sul 16-10, massimo vantaggio romagnolo. Cividale però non molla ed il primo tempo va in archivio sul 42-38, con Allen, Johnson e Zampini già in doppia cifra. 

Il canovaccio non muta nel secondo tempo, dove al sorpasso di Cividale, risponde il controsorpasso di Zampini per il 47-46 ed i terzi 10′ di gioco si chiudono sul 54-55, con la tripla dei ducali, a firma Rota, sulla sirena. Affidata quindi a Zampini, Cinciarini e Allen la risposta di Forlì in apertura di ultimo quarto, con l’americano a segnare, piedi sull’arco, il 60-57. Tocca quindi alla schiacciata in tap-in di Johnson, 19° punto personale, portare il punteggio sul 62-57, con un mini-allungo romagnolo. 

Nell’ultima frazione di gioco, la difesa biancorossa lascia appena 4 punti agli avversari in oltre 6′ di gioco e, a 4’10 dalla sirena, Johnson segna il 66-59. A 2’47”, dopo aver segnato il 68-61, Allen manda in lunetta Bartoli per 3 liberi e Cividale accorcia sul 68-64. L’inerzia prende allora la strada dei ducali che, con Mastellari centrano il pareggio a quota 68, ma sprecano il sorpasso. Un fallo in attacco di Forlì rimette in mano a Cividale la palla per completarlo. A 36” dalla Sirena, Dell’Agnello trova i primi 3 punti della propria partita e spinge i suoi sul 68-71, cui risponde Allen a 30” con due liberi, per il 70-71. Rota fa solo 1/2 dalla lunetta. L’Unieuro Arena è in fiamme e Allen imbuca dall’area il 72 pari a 18” dalla fine. L’ultimo possesso ospite è ben difeso dai biancorossi e la partita va ai supplementari. 

Il supplementare si apre con Zampini che, prima dal campo e poi dalla linea della carità, pesca 4 punti che valgono il 76 pari. Le squadre vanno a braccetto.  Di Allen il 78 pari. A 1’02” dalla sirena, capitan Cinciarini regala dalla lunetta l’80-78 e Forlì difende il contrattacco ducale conquistando un possesso determinante. Allen lo tramuta in oro, Cividale sbaglia dall’arco e Zampini chiude la partita sull’84-78.

UFF.STAMPA UNIEURO FORLI’

Johnson Xavier