Forlì vince a Vigevano e blinda il primo posto

0

L’Unieuro espugna il campo di Vigevano ed è prima matematicamente nel girone rosso. Forlì vince al termine di una partita combattuta ed un finale convulso, come da pronostico. Decisivi negli ultimi minuti, difesa e cinismo. Per Zampini e Johnson 18 punti, doppia cifra anche per Allen, Cinciarini e Pollone. 

Primo tempo combattutissimo come da pronostico. Nel primo quarto Forlì poggia in attacco soprattutto sui punti di Pollone e Johnson. I biancorossi prendono anche un minimo vantaggio, quando capitan Cinciarini imbuca l’8-13 dalla distanza, con un piede sull’arco. Ma Vigevano lotta e non lascia scappare i romagnoli. Anzi, dopo il 14-18 di Pascolo, l’inerzia sembra prendere la strada dei padroni di casa, con Wideman a segnare 5 punti filati per il sorpasso ducale. Di Cinciarini l’and-one del 19-21. Il primo tempo continua sul filo dell’equilibrio. Ad inizio secondo quarto, una tripla di Radonjic e un canestro di Allen mandano nuovamente Forlì sul +4, 22-26. Sul finire di primo tempo, però, è Vigevano a tenere il vantaggio, sia pur di pochi punti. Cinciarini e Zampini confezionano la reazione biancorossa che manda le squadre al riposo sul 44-43.

Nella prima metà di secondo tempo l’Unieuro Forlì trova il primo allungo. La continuità di rendimento su entrambi i lati del campo portano i romagnoli sul +11, 51-62 coi canestri di Allen, Zampini, Johnson e Pollone, ma Vigevano reagisce fino al 63-65. A 12” dall’ultimo mini-intervallo Bertetti imbuca il 63-65 e Leardini centra il pareggio subito dopo. Kadeem Alle, a 2” dalla fine del terzo quarto pesta la riga e subisce fallo. Il 2/2 dalla lunetta manda le squadra all’ultima pausa sul 65-67. L’ultimo quarto prende il via con coach Martino a dover gestire i 4 falli a testa di Pascolo e Magro, entrambi in panchina. I biancorossi allungano di nuovo e, grazie a 4 punti di Allen e alla bomba di Valentini, spostano il punteggio sul 68-76. Di Peroni e Wideman le triple del 74-76  a 6’10” dalla sirena.  Ed il match è di nuovo in equilibrio. Con due liberi, Rossi impatta a quota 76 e, a 5’14”, il break casalingo trova la tripla di Peroni che porta Vigevano sul 79-76. Nel clima infuocato dell’arena lombarda, Johnson pesca la tripla del pareggio e Vigevano perde palla in attacco a 4’33” dalla sirena. Nell’azione successiva è la difesa romagnola a fare la differenza, ma l’Unieuro non sfrutta il rimbalzo offensivo di Magro. A 3’12”, in attesa della rimessa di Vigevano, Allen si sente male ed esce. Le difese prevalgono sugli attacchi e non si segna per alcuni minuti. lo la per prima Forlì a 1’29” con il libero di Johnson sel 79-80. A 40” è Pollone a recuperare palla stoppando Wideman e, a 18” dalla sirena, è Federico Zampini ad appoggiare il suo 17° punto, che vale il 79-82 romagnolo. La panchina di casa chiama time out per disegnare l’attacco che può valere il pareggio. Immediato il fallo biancorosso per fermare il gioco e, dalla lunetta, Bertetti sbaglia il primo e centra il secondo. Sull’80-82 a 13” dalla sirena finale, questa volta il time out lo chiama Antimo Martino e dalla rimessa in attacco, nasce il fallo che manda Zampini ai liberi. Il playmaker biancorosso sbaglia il secondo, ma il rimbalzo è preda di Johnson, che va in lunetta. Il 2/2 manda Forlì sull’80-85 a 9” dalla fine. Il match si ferma dopo il fallo tecnico a Johnson ed il pubblico di casa che inizia a colpire la panchina biancorossa. La partita è sospesa. Dopo qualche minuto si riprende, con il libero e la tripla sbagliati da Vigevano. Forlì vince ed agguanta la prima piazza nella griglia playoff. 

Elachem Vigevano – Unieuro Forlì 80 – 85 (21-21; 23-22; 21-24; 15-18)

Elachem Vigevano: Rossi 6, Smith 15, Peroni 9, Leardini 6, Wideman 18, Bertetti 10, Battistini 9, Ceron 6, Bertoni n.e., D’Alessandro, Strautmanis 1, Bettanti n.e.. All.: Valentini. Ass.: Bruni e Lazzarini.

Unieuro Forlì: Valentini, Allen 12, Pollone 13, Johnson 18, Magro 2, Zampini 18, Cinciarini 10, Pascolo 2, Radonjic 3, Tassone. All.: Antimo Martino. Ass.: Fabrizi e Ruggeri. —

Resp. Area Comunicazione Pallacanestro Forlì 2.015

Massimo Framboas