Girandola di emozioni al PalaTiziano, Rieti supera l’Eurobasket nel finale

Sotto di 6, negli ultimi 4′ Rieti produce un break di 12-0 che decide la partita. 26 punti per Sims.

di Gabriele Leslie Giudice

EUROBASKET ROMA 73–81 NPC RIETI (18-17, 21-24, 13-16, 21-24)

Dopo 35′ di sostanziale equilibrio, la Roma Gas&Power prova a chiuderla trovando il +6 con i canestri di Malaventura – 16 punti con 4\6 da 2 e 2\3 da 3 – e la bomba di Stanic. Negli ultimissimi minuti, però, Benedusi e compagni innalzano il loro livello difensivo recuperando dei possessi che si riveleranno decisivi nel produrre il parziale di 12-0 che ribalta l’inerzia della partita e consegna la vittoria a Sims – 26 punti in 33′ – e compagni.

La cronaca: il gancio di Sims apre le ostilità, l’Eurobasket risponde con 5 punti filati di Deloach, caldo fin dall’avvio. Ancora Sims e la tripla di Chillo danno il +3 a Rieti, che non riesce a limitare Deloach, a segno con due triple in serie che danno il primo vantaggio di serata all’Eurobasket, sul 16-14. Casini e ancora Deloach si rispondono da 3 con la partita che continua a descriversi su piccoli break alternati e ritmi vivaci. L’1\2 di un tonico Iannilli basta ai capitolini per impattare a quota 26, mentre è ancora la tripla di Deloach a ridare il +3 alla RGPE, sul 34-31. Pipitone e Pepper riportano a -1 Rieti, che cavalca ancora Sims e, con la realizzazione di Zanelli, trova l’intervallo avanti 39-41. L’uscita dall’intervallo mantiene il ritornello dei primi 20′, con le squadre che continuano a rispondersi colpo su colpo e Easley che mette in partita anche il pubblico del PalaTiziano schiacciando con veemenza il 41-43. 4 punti di Fanti allungano ancora l’equilibrio, che trova una variazione quando un parziale di 8-0 di Rieti sul finale del terzo quarto – 5 punti di un grande Sims – permette alla NPC di trovare il +6, sul 51-57. La replica Eurobasket è subito servita con un contro break di 7-0, chiuso dalla tripla di Malaventura, che dà il nuovo +1 ai padroni di casa. Le montagne russe emozionali continuano il loro percorso, con Malaventura ancora a segno dall’arco e l’esecuzione da 3 di Pepper fermata fallosamente da Iannilli: 3 liberi – tutti a segno – e Rieti di nuovo avanti sul 61-63. Gli esterni di Bonora cercano di strappare l’inerzia della partita: Malaventura brucia ancora la retina – salendo a quota 14 – poi Stanic trova la tripla che dà il +6 alla Roma Gas&Power. Benedusi abbassa l’elmetto e segna avviando un parziale di 8-0 che, sul timeout di Bonora, lascia 1’ sul cronometro e 2 punti di vantaggio a Rieti. Il recupero di Benedusi su Stanic e i liberi di Zanella avvicinano la meta a Rieti, che ha sangue freddo dalla lunetta e trova la vittoria 73-81.

EUROBASKET ROMA: Deloach 17, Petrucci, Malaventura 16, Fanti 4, Stanic 15, Righetti 2, Iannilli 7, Easley 12, Micevic.

NPC RIETI: Casini 9, Dellarosa, Benedusi 10, Eliantonio 3, Zanelli 9, Chillo 5, Sims 26, Pepper 16, Pipitone 3.

Fotogallery a cura di Anna Federico

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy