POFF QF G1 – Cento rimontata, Pistoia porta a casa la prima della serie

0

Mercoledì 4 maggio il Pistoia Basket 2000 in sinergia con il Pistoia Basket City, coinvolgendo circa 250 invitati tra istituzioni politiche locali e regionali, ex giocatori dai nomi altisonanti, realtà ed istituzioni sportive di rilievo, sponsors, soci e consorziati, oltre ad una rappresentanza della tifoseria biancorossa, hanno illustrato nella cornice del Toscana Fair 2 importantissimi progetti, una sorta di fiore all’occhiello della realtà biancorossa pistoiese, in vista dei playoff che si dispureranno in data odierna. Cavalcando l’onda positiva e propositiva che sia squadra che società stanno vivendo, è stata in primis presentata l’acquisizione di un complesso immobiliare da adibirsi per lo sviluppo del “vivaio” giovanile. Più complessa, ma non meno entusiasmante è stata la presentazione della “The Wall srl benefit”. Attraverso l’apertura del proprio capitale sociale, tramite l’acquisto di una o più quote (del costo di euro 250 cad.), tifosi e pubblico acquisendo anche solo “un mattoncino/quota” faranno parte della “The Wall”. Ecco quindi spiegato anche i mattoncini raffigurati sulle maglie della squadra. Durante la serata le adesioni hanno raggiunto 88 quote, un grande successo quindi. Per fare più chiarezza, con l’acquisizione di una quota, si è di fatto soci di capitale della “The Wall” ed oltre a sostenere finanziariamente il progetto, i soci entreranno a far parte attiva dei vari progetti del club interagendo con esso. Non resta che fare un grande in bocca al lupo a questo brillante progetto, ed avanti con le acquisizioni delle quote, al fine di contribuire allo sviluppo di questa iniziativa, ma anche per poter star vicini attivamentela alla propria squadra del cuore.

Luci accese al PalaCarrara per gara 1 valevole per i quarti Playoff tabellone oro che vedrà la GTG Pistoia confrontarsi con la Benedetto XIV Cento. I padroni di casa avrà a che fare con una squadra ostica, con all’attivo la miglior retroguardia dell’altro girone. La squadra di coach Brienza dovrà tener d’occhio soprattutto le qualità offensive del trascinatore Tomassini e del cecchino James. Sarà importante imporre il proprio ritmo ed avere una difesa solida.

La GTG scende in campo con il seguente starting five: Saccaggi, Johnson, Utomi, Wheatle e Magro, ma l’inizio non è dei più brillanti. Entrambe le squadre impostano ritmi serrati, con un ottimo recupero dei rimbalzi. Degno di nota un PalaCarrara infuocato. Il primo quarto termina 14-16. Inizio secondo quarto con una sorta di stallo, fin quando a metà periodo la squadra capitanata da Ranuzzi, imponendo il proprio gioco, mette la freccia con un parziale di +5. Dopo diversi mismatch, sul filo della sirena capitan Della Rosa segna una bomba da 3 che fa andare alla pausa lunga 28-34. Nel terzo quarto il Pistoia Basket è pressoché non pervenuto, a metà periodo il parziale è +10, poi riuscendo ad imporre il proprio gioco Saccaggi e co. grazie ad difesa solida e commettendo meno imprecisioni in attacco, riescono a recuperare il gap di svantaggio. Il periodo termina in parità 46-46. L’ultimo quarto vede, grazie ad una tripla di Utomi, passare momentaneamente in vantaggio la GTG Pistoia, per poi tornare in svantaggio fino agli ultimi 3 minuti, quando i biancorossi riescono finalmente a trovare la quadra ed a vincere 67-62.

Giorgio Tesi Group Pistoia – Tramec Cento 67-62 (14-16, 14-18, 18-12, 21-16)

Giorgio Tesi Group Pistoia: Lorenzo Saccaggi 17 (3/4, 3/5), Carl Wheatle 12 (4/7, 0/2), Jazz Johnson 11 (1/3, 3/8), Daniel Utomi 7 (2/5, 1/4), Joonas Riismaa 7 (1/1, 1/4), Angelo Del chiaro 6 (3/6, 0/0), Gianluca Della rosa 5 (1/3, 1/3), Daniele Magro 2 (1/2, 0/0), Gregorio Allinei 0 (0/0, 0/0), Tormi joonatan Metsla 0 (0/0, 0/0), Milos Divac 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 8 / 12 – Rimbalzi: 33 3 + 30 (Carl Wheatle 9) – Assist: 13 (Jazz Johnson 7)
Tramec Cento: Christian James 21 (5/13, 3/8), Giovanni Tomassini 15 (2/8, 3/9), Auston Barnes 9 (3/3, 1/2), Yankiel Moreno 6 (3/5, 0/3), Giacomo Zilli 4 (2/4, 0/0), Giovanni Gasparin 4 (2/3, 0/1), Nicolo Dellosto 3 (0/1, 1/1), Matteo Berti 0 (0/0, 0/0), Alex Ranuzzi 0 (0/1, 0/0), Arcangelo Guastamacchia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 4 / 8 – Rimbalzi: 34 7 + 27 (Auston Barnes 9) – Assist: 11 (Yankiel Moreno 3)