Latina resiste un tempo, poi Scafati conduce e porta a casa i due punti

Dopo che la società ha riconfermato la fiducia al coach Finelli la Givova Scafati interrompe al Palamangano la striscia negativa che invece continua per una Benacquista Latina positiva per i primi due quarti ma domata nel secondo tempo.

di Luca di Maio

Dopo che la società ha riconfermato la fiducia al coach Finelli la Givova Scafati interrompe al Palamangano la striscia negativa che invece continua per una Benacquista Latina positiva per i primi due quarti ma domata nel secondo tempo.

Givova Scafati: Darryl joshua Jackson 15 (2/2, 3/7), Charles Thomas 13 (5/10, 0/1), Riccardo Rossato 12 (3/4, 1/3), Tommaso Marino 9 (0/0, 3/4), Valerio Cucci 9 (2/7, 0/2), Nemanja Dincic 7 (1/2, 0/0), Luigi Sergio 6 (2/2, 0/1), Lorenzo Benvenuti 6 (3/6, 0/0), Bernardo Musso 5 (1/3, 1/1), Mattia Palumbo 2 (1/1, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 24 – Rimbalzi: 36 8 + 28 (Charles Thomas 10) – Assist: 19 (Tommaso Marino 4)
Benacquista Assicurazioni Latina: Jaren Lewis 16 (5/9, 1/2), Gabriele Benetti 12 (3/3, 0/4), Lorenzo Baldasso 11 (2/6, 1/6), Fabrizio Piccone 8 (0/2, 2/6), Davide Raucci 6 (1/3, 1/4), Luca Bisconti 6 (3/4, 0/0), Brandon Gilbeck 5 (2/7, 0/0), Aristide Mouaha 5 (2/5, 0/2), Marco Passera 2 (1/7, 0/1), Tarik Hajrovic 0 (0/2, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 20 – Rimbalzi: 36 15 + 21 (Jaren Lewis 13) – Assist: 7 (Marco Passera 3)
Apre la gara Gilbeck mettendo un solo libero. Thomas entra in partita con un gran gioco da 3 ma Benetti dall’altro lato non sbaglia i liberi. Benvenuti ristabilisce il vantaggio dall’area e Sergio con un gioco da 3 punti porta i suoi all’allungo. Lewis segna dall’area conquistando anche il libero che mette a segno prima della gran tripla di Tommaso Marino. Sergio fa 2/2 ai liberi e la tripla di Jackson anticipa il primo timeout del match. Lewis da due accorcia ma Dincic riporta Scafati sul +9. Bisconti prima e Lewis poi dall’ area mantengono viva Latina alla fine del primo quarto.

La tripla di Musso apre la seconda frazione di gioco, Lewis risponde da due per i suoi. Baldasso mette un bel tiro da 3 ma Musso dall’area si conferma protagonista di questa prima parte di quarto. Rossato entra nel tabellino prima che Piccone metta una gran tripla. Latina si aggrappa a un Lewis in serata che mette la sua prima tripla al secondo tentativo. Cucci non sbaglia i liberi così come Thomas. Bisconti con una bella azione avvicina Scafati a 3 distanze. Ancora Thomas si rende protagonista di questo quarto per la compagine scafatese. Baldasso infallibile alla lunetta, Cucci invece no e fa 1/2. Al timeout il risultato è sul 33-30. Il break di Joshua Jackson permette a Scafati di allungare e di condurre all’intervallo il vantaggio di +7.

Marino apre le marcature al rientro dalla pausa lunga. Mouaha dall’area apre il suo bottino personale. La tripla di Thomas e Jackson portano al massimo vantaggio di 12 punti in favore della Givova Scafati. Jackson allunga, Benetti schiacca e Mouaha mette a segno il gioco da 3 riducendo lo svantaggio. Benetti mette a segno un tiro dall’area prima che venga fischiato il tecnico a Scafati che permette a Latina di portarsi sul -11. Dincic e Palumbo ristabiliscono le distanze. Ai liberi di Benetti rispondono Dincic dalla lunetta e Rossato dall’area. Gilbeck e Lewis mantengono in partita gli ospiti anche se il 2/2 di Rossato stabilisce un divario sostanziale alla fine del terzo quarto: risultato di 64-50.

Una gran giocata di Cucci apre l’ultima frazione di gioco. Baldasso risponde dall’ altro lato ma una bella azione di squadra da parte di Scafati manda Rossato al tiro da 3 col massimo risultato. Raucci piazza la tripla quando siamo giunti a metà quarto.  Passera dall’area anticipa il gioco da 3 di Rossato che a questo punto della partita taglia un po’ le gambe alle speranze di Latina prima del timeout. Benetti si conferma infallibile ai liberi, ma stasera non vale lo stesso per i tiri da fuori area con nessuna realizzazione nonostante i 3 tentativi. Piccone e Baldasso riaccendono le ultime speranze di Latina, prontamente smorzate da Thomas che realizza dall’area 6 punti fondamentali per Scafati quando manca uno stralcio di gara da giocare. La tripla di Sergio corona una grande azione di squadra ed è l’ultima emozione di questa partita che Scafati conduce in porto sul risultato di 84-71.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy