L’Orlandina conquista la vetta insieme a Trento

0

Vittoria importantissima al PalaFantozzi per l’Orlandina Basket di coach Pozzecco che festeggia la sesta vittoria consecutiva raggiungendo Trento nel primo posto in classifica. La compagine siciliana non riesce ad entrare subito in partita perdendo palloni importanti che consentono a Casale di mettere al referto il primi punti della gara. Archie out dal quintetto per i problemi alla schiena che l’hanno tenuto fuori dagli allenamenti durante la settimana, il Poz mette in campo insieme al capitanto Soragna, Nicevic, Portannese, Mays e Cefarelli contro Bruttini, Dillard, Martinoni, Cutolo e Jackson per Casale. Il primo vantaggio per l’Upea è firmato Dario Cefarelli per il 6-4. Casale continua a difendere forte sui padroni di casa portandosi nuovamente in vantaggio. Ci pensa l’assist di Soragna che serve Archie per la schiacciata del 12 pari. Jackson riporta i suoi in vantaggio e il primo parziale del match termina con Casale avanti 14-16. E’ la tripla di Cutolo che apre il secondo quarto e con Dillard la formazione di coach Griccioli mantiene la giusta situazione in campo arrivando a +6 al 14′ (15-21). Al 15′ il Baso subisce fallo da Casini che torna in panca: realizza 2/3 dalla lunetta accorciando lo svantaggio. Dopo la tripla per Dillard, è la volta di Marco Portannese che la mette dai 6.75 sulla sirena dei 24”. Con Bruttini e Giovara, Casale si mantiene sul +4. Ci pensa la tripla di Mays per il 35 pari prima del rientro negli spogliatoi. Inizia bene l’Upea nel terzo periodo andando subito a segno con la bomba dell’americano Archie. Ma è decisamente il quarto del centro croato Nicevic che raddoppia i suoi punti personali (arriva a quota 16 punti in questo quarto). E’ spettacolo puro la sua schiacciata  al 27′ con assist di Archie. Prende fiducia l’Orlandina che riesce a tenersi in vantaggio su Casale consentendo agli ospiti di realizzare solamente 11 punti in questo parziale (49-46). Apre Portannese gli ultimi dieci minuti della gara e al 32′ arriva la tripla del Baso. Con i punti di Benevelli e Archie Capo d’Orlando ottiene il massimo vantaggio +12 al 35′ (60-48). Martinoni al 36′ rompe il parziale 7-0 per l’Upea. Arriva anche una schiacciata per Cutolo. Casale riesce a recuperare lo svantaggio negli ultimi instanti della gara arrivando a -5 a poco più di 1 minuto dalla fine (65-60) e a -1 a 9”. Coach Pozzecco chiama time out e saranno i 9” lunghissimi. Casale commette tre falli per non consentire all’Orlandina di chiudere la gara e tentare l’impresa. 1/2 ai liberi per Mays. Dillard ci prova da tre ma l’Orlandina vince la sua sesta partita consecutiva. «Voglio fare i complimenti a Casale – ha dichiarato coach Pozzecco in sala stampa – hanno giocato una partita importante, altissima intensità. Adesso siamo primi insieme a Trento e ci tengo a voler ringraziare tutte le persone che ogni giorno lavorano attorno a questa squadra. Penso che quando abbiamo giocato a casale, non una bella partita – prosegue Pozzecco – e adesso sono la persona più felice del mondo, insieme a tutti i tifosi». UPEA ORLANDINA BASKET – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO 66-64 (14-16, 35-35, 49-46, 66-64) ORLANDINA: Basile 9, Soragna 5, Laquintana, Benevelli 6, Nicevic 19, Portannese 12, Mays 4, Archie 9, Ciribeni, Cefarelli 2. Allenatore Gianmarco Pozzecco. CASALE: Casini, Giovara 3, Bruttini 17, Di Prampero n.e., Amato 2, Dillard 18, Martinoni 8, Cutolo 7, Fall 2, Jackson7. Allenatore Giulio Griccioli.

Fotogallery a cura di Salvatore Di Pane