Pacher fa esultare Ferrara, Forlì cade nel finale

0

“It’s my f*ckin home!” E’ così che l’ala americana grida ai suoi tifosi dopo la pazzesca tripla che consente ai biancoazzurri di tornare a vincere dopo un periodo davvero difficile. L’Unieuro dopo aver comandato per larga parte della gara, ben compensando l’assenza di Hayes con le grandi prestazioni di Palumbo e Carroll, cade sul più bello. Nel finale Bolpin infatti manda sul ferro i liberi del possibile +3 e con sette secondi rimasti Pacher palleggia fino all’arco dei tre punti scoccando poi il tiro che fa esultare tutta la ‘Giuseppe Bondi Arena.
Nelle prime battute della gara è Forlì a partire meglio con Carroll che approfitta delle amnesie difensive estensi segnando quattordici punti nel solo primo quarto permettendo ai biancorossi di chiudere già sul +10 la prima frazione. Anche Palumbo gioca una grande partita coniugando triple e tanta difesa mentre i tiratori di Ferrara faticano ad entrare in partita. Il momento più difficile per gli estensi è senza dubbio ad inizio terzo quarti quando Forlì scappa sul +12 ma arriva la reazione della Top Secret con Petrovic e Mayfield che trovano canestri tutt’altro che facili. Anche la difesa di coach Leka inizia a picchiare duro negando il più possibile ricezioni facili ai giocatori forlivesi.
Si arriva così ad un finale tiratissimo dove Petrovic colpisce da tre per il -1 ma Bolpin ripaga con la stessa moneta facendo esultare i tanti forlivesi giunti a Ferrara. All’Unieuro manca il colpo del k.o però e Pacher prima segna subendo fallo dopo l’errore di Vencato, dall’altra parte Bolpin fa zero su due dalla lunetta ed ancora Pacher consegna alla Top Secret due punti che sono puro ossigeno.

Top Secret Ferrara – Unieuro Forli 78-76 (12-22, 19-19, 27-22, 20-13)
Top Secret Ferrara: A.j. Pacher 16 (5/6, 1/4), Demario Mayfield 13 (5/10, 1/5), Alessandro Panni 12 (1/4, 3/8), Tommaso Fantoni 11 (3/4, 0/0), Danilo Petrovic 10 (2/2, 2/4), Giovanni Vildera 7 (1/2, 0/0), Niccolo Filoni 7 (2/3, 1/2), Luca Vencato 2 (1/5, 0/2), Tommy Pianegonda 0 (0/0, 0/0), Mattia Bonanni 0 (0/0, 0/0), Giovanni Manfrini 0 (0/0, 0/0), Agustin Fabi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 37 11 + 26 (A.j. Pacher 10) – Assist: 20 (A.j. Pacher, Luca Vencato 6)

Unieuro Forli: Jeffrey Carroll jr 23 (3/8, 5/9), Mattia Palumbo 20 (3/7, 4/6), Riccardo Bolpin 14 (4/8, 2/7), Lorenzo Benvenuti 6 (3/3, 0/0), Rei Pullazi 5 (0/3, 1/3), Davide Bruttini 5 (1/2, 0/0), Nicola Natali 3 (0/1, 1/1), Jacopo Giachetti 0 (0/0, 0/2), Luca Sampieri 0 (0/0, 0/0), Benjamin Ndour 0 (0/0, 0/0), Paolo Bandini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 9 / 17 – Rimbalzi: 28 6 + 22 (Rei Pullazi 8) – Assist: 12 (Mattia Palumbo 5).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here