PalaMangano fortino della Givova Scafati: schiantata Rieti

0
fonte: Facebook @ScafatiBasket1969

Dopo il passo falso contro la capolista Casale Monferrato, la Givova Scafati ritrova se stessa davanti al proprio pubblico con una prestazione convincente. I giallo-blù di Perdichizzi hanno avuto per tutto l’arco dei 40′ il pallino del gioco in mano non dando mai la sensazione di poter permettere il rientro avversario. La NPC Rieti ha il merito, comunque, di essere stata in partita fino all’ultimo parziale di gioco, quando però è definitivamente caduta al tappeto sotto i colpi di Lawrence & Co.
LA CRONACA – Rieti inizia il match con la giusta concentrazione e piazza subito un mini-break di 8-2. Scafati, però, non sta a guardare e ri-agguanta subito il risultato: al 5′ è 12-10 per i padroni di casa. Quando il periodo sembra terminare con il risultato di 21-18, una folata scafatese negli ultimi 30″ di periodo mette il primo divario importante tra le squadre: il primo quarto, infatti, si conclude sull’27-20.
La compagine salernitana, guidata dalla sempre più sapiente di Lawrence, prova già ad ammazzare la gara e vola fino al +13 (36-23). La NPC, tuttavia, resta con la testa nella gara e grazie a tre triple consecutive torna a contatto a -2 (38-36). Ma Ammannato prima e Lawrence poi ristabiliscono le distanze e si va all’intervallo lungo sul parziale di 47-38.
L’avvio di terzo quarto è una doccia fredda per Rieti: un break di 6-0 da parte di Scafati costringe coach Rossi alla sospensione forzata dopo 1’30”. La Givova ha varie frecce nella sua faretra ed ora è Santiangeli a scaldare il pubblico di casa con due realizzazioni dalla lunga distanza. Gli ospiti non riescono ad arginare la forza offensiva avversaria e a metà periodo è 61-46. Tuttavia c’è un nuovo tentativo di rientro reatino anche se al 30′ i laziali sono ancora a -12 (71-59).
Il quarto tempo è quello che condanna in maniera definitiva gli ospiti: Rieti per i primi 4′ non fa mai canestro e permette il massimo vantaggio scafatese di +18 (77-59). Questo apre la pista alla Givova che nel finale dilaga: l’inchiodata al ferro di Sherrod chiude la partita sul 96-71 per i giallo-blù.
GIVOVA SCAFATI – NPC RIETI 96-71 (27-20; 47-38; 71-59)
GIVOVA SCAFATI: Ranuzzi 13, Crow 16, Lawrance 28, Spizzichini 3, Santiangeli 11, Pipitone 2, Sherrod 16, Ammannato 7, Trapani 0, Romeo 0. All. Perdichizzi.
NPC RIETI: Olasewere 13, Casini 18, Gigli 12, Tommassini 10, Hassan 0, Carenza 8, Marini n.e., Savoldelli 0, Conti 2, Melchiorri n.e., Hearst 8. All. Rossi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here