Pistoia ci prova ma al Palamangano vince Scafati

La Givova ospita e supera i rivali storici in una partita combattuta.

di Luca di Maio

Dopo essere uscita indenne dal doppio turno giocato lontano dalle mura amiche, senza Cucci e il lungodegente Culpepper, la Givova Scafati ospita e supera i rivali storici di Pistoia in una partita combattuta e dai ritmi altissimi in un Palamangano purtroppo vuoto.

Givova Scafati – Giorgio Tesi Group Pistoia 78-67 (17-14, 21-18, 20-18, 20-17)

Givova Scafati: Charles Thomas 16 (5/12, 2/5), Tommaso Marino 14 (1/2, 2/2), Luigi Sergio 12 (2/2, 2/4), Bernardo Musso 11 (4/5, 1/7), Lorenzo Benvenuti 10 (3/8, 0/1), Riccardo Rossato 7 (1/3, 1/4), Darryl joshua Jackson 6 (1/1, 1/5), Antonino Sabatino 2 (1/1, 0/0), Gaetano Grimaldi 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Festinese 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 22 – Rimbalzi: 36 8 + 28 (Luigi Sergio 9) – Assist: 16 (Tommaso Marino 7)

Giorgio Tesi Group Pistoia: Lorenzo Saccaggi 18 (5/7, 1/5), Deshawn Sims 14 (6/13, 0/1), Carl Wheatle 13 (6/9, 0/0), Mitchell Poletti 10 (2/7, 1/5), Gianluca Della rosa 5 (1/2, 1/6), Lorenzo Querci 5 (1/1, 1/4), Joonas Riismaa 2 (1/1, 0/1), Dario Zucca 0 (0/0, 0/1), Angelo Del chiaro 0 (0/0, 0/0), Gregorio Allinei 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 15 – Rimbalzi: 38 8 + 30 (Deshawn Sims 11) – Assist: 10 (Lorenzo Saccaggi 5)

Apre la gara Pistoia con il tiro dall’area di Sims. Benvenuti ai liberi fa 2/2 e ripristina l’equilbrio. Terzo tempo del giovane Riisma che porta avanti i suoi prima dell’allungo fermato da Marino e Thomas che poco dopo sarà costretto ad uscire per un taglio alla testa. Marino apre il conto delle triple a metà tempo ma Sims firma un nuovo sorpasso ospite prima di assistere l’allungo di Wheatle. Ai liberi Sergio fa 1/2, Benvenuti infallibile 2/2 e Marino firma il controsorpasso gialloblù prima di insaccare la seconda tripla di giornata. Pistoia si mantiene sulla scia della Givova col primo quarto che si chiude sul 17-14.

Il secondo quarto si apre sul break di Querci che porta avanti nuovamente gli ospiti. Wheatle risponde a Sergio e poi Musso mette la sua firma sul quarto con una bella tripla che anticipa il rientro in campo di Thomas con una vistosa fasciatura. Della Rosa risponde a Sabatino da tre ma è Sergio il protagonista di questa prima metà di quarto e porta avanti  Scafati con un break al momento del timeout. Saccaggi fa 1/2 ai liberi ma Musso dall’area ristabilisce le distanze e Rossato fa 2/2 alla lunetta. La bella giocata di Saccaggi anticipa il grande break di Thomas che porta Scafati al massimo vantaggio di +8. Il gioco da 3 di Saccaggi chiude il primo tempo di una partita i cui ritmi altissimi non hanno deluso le aspettative.Al rientro negli spogliatoi il tabellone dice 38-32.

Poletti segna i primi punti per Pistoia dopo la pausa lunga, fa lo stesso Marino dalla lunetta e Benvenuti dall’area per Scafati. Il tecnico di Rossato apre lo 0-4 di Pistoia prima dei punti di Benvenuti e del 2/2 ai liberi di Poletti. La tripla in step-back di Rossato mantiene le distanze fra le compagini. Il break del solito devastante Thomas porta la Givova sul +12 a metà quarto. Wheatle e una grande giocata di Sims accorciano le distanze ma Thomas e Rossato mantengono Scafati su un vantaggio rassicurante. Pistoia ci prova con Saccaggi ma dopo i liberi di Marino è solo con Wheatle che riesce a diminuire effettivamente lo svantaggio sul finale di quarto. 58-50.

L’ultima frazione di gioco parte col 7-0 di Scafati chiuso dalla bomba da tre di Sergio prima del timeout. Sims mette entrambi i liberi ma Musso risponde e mantiene i suoi sul +11 quando rientra Thomas. La tripla di Poletti mantiene vive le speranze di Pistoia quando manca metà quarto. Pistoia si porta a -6 prima della tripla di Sergio e del tecnico in favore di Scafati sfruttato da un Jackson. Due minuti di gran confusione portano all’ultimo minuto di gara  quando  proprio Jackson, pur se non in serata, mette la tripla che taglia le gambe alle speranze di Pistoia e conduce allo scadere una vittoria importantissima per la Givova in una partita molto sentita. Il tabellone recita 78-67.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy