POFF F G2 – Tortona è spaziale in attacco, Torino sconfitta e serie in parità

0

Con una prova offensiva clamorosa Tortona sbanca Torino e riporta la serie in parità, sull’1-1. La squadra di coach Ramondino conduce praticamente per tutti e 40 i minuti di gioco, mantenendo sempre saldamente in mano il pallino di gioco e soprattutto l’inerzia del match, trovando nei propri esterni delle bocche da fuoco scatenate (nel tabellino finale spicca il 12/23 dall’arco). Torino, troppo imprecisa in tante situazioni difensive e al tiro dalla lunga distanza, costretta ad alzare bandiera bianca nonostante un Clark da 24 punti e 21 di valutazione.
Torino si presenta alla palla a due con Cappelletti, Clark, Alibegovic, Pinkins e Diop; Tortona risponde con Mascolo, Sanders,Fabi, Severini e Cannon. Ad inaugurare il match ci pensa Fabi dalla lunga distanza dopo poco più di un minuto, Torino cerca subito di coinvolgere Mirza Aibegovic che dimostra di essere in serata segnando i primi 4 punti dei suoi. Il gioco da tre punti di Severini vale il 4-8 in favore degli ospiti dopo tre minuti e mezzo di gioco. La reazione dei padroni di casa arriva dalle mani di Diop e Clark, che firmano immediatamente il 5-0 di parziale per il 9-8 a metà del primo quarto (unico vantaggio della serata per Torino). Mascolo e Sanders riportano immediatamente avanti Tortona (9-12 dopo 5’15”), Tavernelli entra molto bene dalla panchina e guida i suoi fino al +7, ma il canestro di Pinkins allo scadere chiude il primo quarto sul 17-22.
In avvio di secondo quarto Torino paga i tanti errori dall’area di Campani, Cannon e Ambrosin realizzano per il 17-26 Tortona dopo più di un minuto, che costringe coach Cavina al primo time-out del match. In uscita dal minuto di sospensione l’inerzia sembra cambiare, Torino si riporta a contatto e la tripla di Pinkins a 7’50” dalla pausa lunga vale il 22-26. In questa fase Torino torna ad affidarsi ad Alibegovic (autore di 7 punti consecutivi dei suoi), ma gli ospiti trovano canestri pesantissimi dalle mani di Ambrosin, che con un gioco da tre punti e una tripla regala agli ospiti la doppia cifra di vantaggio a metà del secondo quarto sul 27-37. A tenere a galla Torino in chiusura di primo tempo è Diop, il lungo gialloblu mette a referto i punti che consentono a Torino di chiudere la prima frazione di gioco sul 37-44, con uno svantaggio sotto la doppia cifra.
Il secondo tempo inizia con una timida reazione di Torino, che riesce a ricucire fino al -4 con 5 punti consecutivi di Clark, ma la presenza in area di Severini e la precisione dall’arco degli esterni ospiti (Fabi sugli scudi) permettono un nuovo allungo a Tortona. Tre bombe nel giro di tre minuti (di cui due in meno di 30 secondi) di Fabi fanno volare Tortona fino al +19, sul 48-67. Torino tenta di reagire ma il solco scavato dagli ospiti è davvero importante. I canestri di Diop, Pinkins e Bushati permettono ai padroni di casa di andare all’ultimo mini riposo sotto di 16 punti, 56-72.
Tortona sembra fare più fatica a trovare il fondo della retina in avvio di ultimo periodo e Torino torna per un attimo a credere nella rimonta. I canestri in apertura di Toscano da sotto e Clark dall’arco fanno ben sperare i tifosi di casa, ma a spegnere l’entusiasmo ci pensa D’Ercole, che dalla lunga distanza firma il primo canestro ospite del quarto quarto a 7 minuti dal termine. Sono soprattutto gli statunitensi a tentare di trascinare Torino, che tuttavia non riesce mai a tornare sotto la doppia cifra di svantaggio. La parola fine sul match la mette Bruno Mascolo, autore di due canestri consecutivi dal peso specifico elevatissimo, che valgono il 68-83 a 4 minuti dalla sirena finale. Gli ultimi minuti sono un lungo garbage time, fino al 77-89 con cui si chiude il match.
Tortona espugna Torino e si prende il fattore campo, la serie si prospetta lunga ed avvincente.

Reale Mutua Torino – Bertram Tortona 77-89 (17-22, 20-22, 19-28, 21-17)
Reale Mutua Torino: Jason Clark 24 (5/10, 3/4), Mirza Alibegovic 13 (5/8, 1/7), Ousmane Diop 13 (5/8, 0/1), Kruize Pinkins 11 (2/5, 1/3), Alessandro Cappelletti 7 (2/6, 1/4), Daniele Toscano 5 (2/2, 0/2), Luca Campani 2 (1/4, 0/1), Franko Bushati 2 (1/1, 0/3), Lorenzo Penna 0 (0/0, 0/3), Giordano Pagani 0 (0/0, 0/0), Alessandro Origlia 0 (0/0, 0/0), Pietro Mortarino 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 13 / 17 – Rimbalzi: 36 13 + 23 (Ousmane Diop 9) – Assist: 16 (Alessandro Cappelletti 7)
Bertram TortonaJamarr Sanders 15 (4/8, 1/4), Agustin Fabi 15 (0/0, 4/7), Bruno Mascolo 15 (4/8, 2/2), Jalen Cannon 13 (5/7, 0/0), Riccardo Tavernelli 9 (0/1, 2/4), Luca Severini 8 (2/6, 1/3), Lorenzo Ambrosin 8 (2/2, 1/1), Lorenzo D’ercole 5 (0/1, 1/2), Giulio Gazzotti 1 (0/0, 0/0), Alessandro Morgillo 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 19 / 25 – Rimbalzi: 29 4 + 25 (Jamarr SandersLuca Severini 7) – Assist: 15 (Bruno Mascolo 5)


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here