POFF QF G1 – Cantù strappa il primo punto della serie, Forlì cade al PalaDesio

0

Forlì dura un quarto, poi Cantù allunga nella seconda frazione e porta a casa la vittoria che vale l’1-0 nella serie. La formazione di Sodini sfoggia una gran prestazione di squadra, alternando i protagonisti sul parquet: da Allen a Stefanelli, da Cusin a Da Ros passando per quel Luca Vitali che al debutto piazza 8 punti, 5 assist e sprazzi di talento degni del suo curriculum ai piani superiori. Forlì trova un brutto Lucas, impreciso al tiro, ricevendo dal solo Bolpin segnali positivi in vista di gara due.

Cantù: Bucarelli, Allen, Severini, Da Ros, Bayehe
Forlì: Lucas, Bolpin, Rush, Natali, Benvenuti

Cronaca – Avvio tutto di marca Forlì con Rush e Bolpin a scrivere lo 0-5 inziale. Da Ros sblocca Cantù, ma ancora Bolpin punisce dall’arco per il 2-8. Bayehe e Bucarelli riportano in parità la formazione di Sodini, mentre è Severini l’autore del sorpasso con Dell’Agnello costretto al primo timeout di serata sul 10-8 a metà frazione. Al rientro Bruttini rimette avanti gli ospiti, ma tre punti di Allen impattano sul 13-13. Sodini inserisce anche l’ultimo arrivato Luca Vitali, che si mette subito in mostra con un grande assist per Cusin. Stefanelli esalta il Pala Desio con cinque punti in fila, ma l’Unieuro con Bruttini resta a contatto sul 20-18 con cui si chiude il primo periodo. Nel secondo quarto primi punti canturini per Vitali, con Giachetti che replica immediatamente con il 2+1 del 24-21. Una schiacciata di Nikolic e il 2/2 di Cusin valgono il primo break della gara, con i padroni di casa avanti 28-21. Benvenuti da sotto sblocca i romagnoli, ma un ispirato Stefanelli replica con cinque punti in fila per il 33-23. Botta e risposta Lucas-Vitali, con i brianzoli sempre in controllo della gara sul 39-28 a 3’45” dall’intervallo. Sale in cattedra Allen e Cantù prova a scappare via toccando il 45-30. Forlì sbanda, Cusin fa più diciassette e all’intervallo il punteggio vede la formazione di Sodini in pieno controllo sul 47-30. Al rientro in campo Forlì parte forte, con un break di 9-0 che riavvicina a soli otto punti il margine tra le due compagini obbligando Sodini al timeout. Bucarelli sblocca i canturini dopo oltre tre minuti, poi è Allen a trovare la nuova doppia cifra di vantaggio sul 51-40. Vitali e una schiacciata di Bayehe scavano nuovamente il solco, con Dell’Agnello costretto a chiamare minuto di sospensione sul 56-44. Cantù si esalta: Nikolic colpisce dall’arco, Bayehe inchioda e in un attimo è più diciassette. Forlì prova a ricucire ma ancora Nikolic, servito da Vitali, trova la retina dall’arco propiziando il 64-50 dopo tre quarti. Nell’ultima frazione si segna poco in avvio: Cantù scappa sul più diciotto, mentre Pullazi sblocca gli ospiti dopo cinque minuti di digiuno per il 68-53. Vitali e Bayeye mettono la parola fine, Cantù s’impone 77-55.

MVP BASKETINSIDE.COM: STEFANELLI

Acqua S.Bernardo Cantù-Unieuro Forlì 77-55

(20-18, 27-12; 17-20, 13-5)

Cantù: Stefanelli 12, Vitali 8, Nikolic 10, Boev, Borsani, Da Ros 2, Bucarelli 6, Cusin 12, Bayehe 12, Allen 13, Severini 2, Tarallo. All. Sodini

Forlì: Rush 5, Giachetti 5, Natali 2, Palumbo n.e., Bolpin 11, Bandini, Ndour 2, Lucas 9, Benvenuti 5, Bruttini 5, Pullazi 11. All. Dell’Agnello

Arbitri: Gagliardi, Costa e Marzulli.

Spettatori: 2134.