POFF QF G2 – Rodriguez azzanna Chiusi, Treviglio impatta la serie

0

Umana Chiusi – Gruppo Mascio Treviglio 87-96 (19-17, 29-28, 20-30, 19-21)

Umana Chiusi: Lester Medford 21 (3/8, 2/7), Jeremiah Wilson 15 (5/11, 1/5), Bernardo Musso 11 (2/2, 2/5), Martino Criconia 10 (2/2, 1/3), Luca Pollone 9 (2/4, 1/6), Andrea Ancellotti 9 (3/5, 0/0), Lorenzo Raffaelli 8 (0/1, 2/3), Francesco Fratto 4 (1/2, 0/0), Luca Possamai 0 (0/1, 0/0), Leonardo Biancotto 0 (0/0, 0/0), Emilio Cavalloro 0 (0/0, 0/0), Marco Braccagni 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 24 / 29 – Rimbalzi: 28 13 + 15 (Andrea Ancellotti 8) – Assist: 14 (Lester Medford 5)
Gruppo Mascio Treviglio: Yancarlos Rodriguez 24 (1/3, 4/6), Wayne Langston 16 (6/11, 0/0), Lamarshall Corbett 15 (3/5, 3/6), Eric Lombardi 12 (2/5, 2/3), Brian Sacchetti 10 (1/2, 2/2), Federico Miaschi 7 (2/4, 1/4), Davide Reati 6 (0/0, 2/2), Ursulo D’almeida 6 (2/3, 0/0), Alessandro Cipolla 0 (0/0, 0/0), Matteo Bogliardi 0 (0/0, 0/1), Soma Abati toure 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 20 / 22 – Rimbalzi: 31 9 + 22 (Wayne Langston, Brian Sacchetti 7) – Assist: 17 (Lamarshall Corbett, Federico Miaschi 4)

Treviglio batte Chiusi in Gara 2 e ribalta il fattore campo al termine di una partita complicata per i lacustri. Primo quarto con buon approccio della San Giobbe che prova la fuga iniziale, Treviglio tampona e chiude sotto di due il tempino sul 19-17. Al rientro ancora buona Chiusi, ma i bergamaschi sono molto più efficaci di Gara 1 e non perdono mai il contatto dagli avversari. Wilson e Criconia vanno a bersaglio, ma le percentuali generali premiano gli ospiti che restano a stretto contatto chiudendo il primo tempo sul 48-45. Alza i giri Treviglio nel terzo periodo, Chiusi regge finché può ma lo strappo è dei bergamaschi. L’Umana, con l’orgoglio prova a non mollare ma l’impressione è che le energie siano rimaste solo ai lombardi. 68-75 a fine terzo periodo che si allarga nel quarto. Chiusi non segna, però difende bene. Il momento di appannamento colpisce anche gli ospiti, imprecisi al tiro da sotto il ferro. La San Giobbe mette solo punti a gioco fermo e il tabellone ne risente. Ci sarebbe margine per il recupero sul meno uno a meno di tre dalla fine, ma nel momento in cui la grinta di Chiusi poteva prevalere, Treviglio mette la zampata decisiva con Rodriguez. Non c’è più spazio per il recupero Treviglio vince e impatta la serie. Appuntamento per Gara 3 e Gara 4 al PalaFacchetti rispettivamente venerdì 13 e domenica 15 maggio. 


Lorenzo Trabalzini

Ufficio Stampa S.S.D. San Giobbe Basket Chiusi a.r.l.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here