POFF SF G3 – Scafati prolunga la serie, Udine battuta

0

Dopo lo 0-2 del PalaCarnera la Givova trova la prima vittoria della serie in un Palamangano che ritorna a popolarsi. La squadra di coach Finelli ritrova due prestazioni sontuose di Thomas e Gaines, protagonisti assoluti di primo e secondo tempo, a coronamento di una gara giocata con carattere fin da subito da parte di tutti gli effettivi. Non basta l’ottima prestazione di Amato all’APU che spreca quindi il suo primo match point.

Givova Scafati: Frank Gaines 22 (3/4, 4/8), Charles Thomas 13 (3/6, 1/6), Lorenzo Benvenuti 11 (2/5, 1/2), Riccardo Rossato 11 (4/6, 1/4), Valerio Cucci 11 (4/5, 1/1), Luigi Sergio 9 (1/1, 2/6), Bernardo Musso 8 (0/1, 2/3), Mattia Palumbo 6 (3/6, 0/1), Tommaso Marino 2 (1/2, 0/1), Nemanja Dincic 0 (0/0, 0/0), Gaetano Grimaldi 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 15 / 19 – Rimbalzi: 43 12 + 31 (Lorenzo BenvenutiMattia Palumbo 9) – Assist: 19 (Mattia Palumbo 7)Apu Old Wild West Udine: Andrea Amato 16 (4/5, 1/7), Fabio Mian 13 (3/4, 1/4), Vittorio Nobile 10 (2/4, 0/0), Nana Foulland 8 (3/6, 0/0), Michele Antonutti 6 (1/4, 1/3), Lodovico Deangeli 5 (1/2, 0/2), Francesco Pellegrino 4 (1/1, 0/0), Dominique Johnson 3 (0/3, 1/4), Marco Giuri 3 (0/2, 1/3), Nazzareno Italiano 2 (1/1, 0/3), Matteo Schina 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 23 / 31 – Rimbalzi: 28 8 + 20 (Michele Antonutti 5) – Assist: 14 (Andrea Amato 4)

Thomas apre le danze, segue Palumbo. Da fuori Thomas risponde a Jhonson, ma Giuri piazza un’altra tripla con il 13 di Scafati che poi non riuscirà a completare il gioco da 3. Palumbo e Benvenuti colpiscono dall’area, Antonutti da fuori ma Gaines tiene l’Apu a distanza. Foulland è impreciso alla lunetta, Italiano accorcia ma Cucci entra nel tabellino dall’area. Nobile fa 2/2 nella gita in lunetta, Mian sorpassa, Rossato firma il controsorpasso. Marino per Scafati e Nobile per Udine chiudono il primo quarto sul 21-20.

Il secondo quarto comincia sulla palla rubata da Musso che poi subisce fallo e segna i liberi. Benvenuti sul perimetro risponde ai punti di Pellegrino. Mian fa 2/2, Cucci va a segno col sostengo del tabellone mentre il break di Rossato porta la Givova a 9 distanze. La tripla di Gaines risponde agli assoli di Amato e Foulland. Thomas e Rossato costringono, dall’area, gli ospiti al timeout. Foulland e Mian mantengono gli ospiti aggrappati al risultato ma un sontuoso primo tempo di Thomas concede comunque le 12 distanze di vantaggio alla Givova. Palumbo va in risposta ad Amato ed Antonutti e chiude sul 47-37 al rientro negli spogliatoi.

Dopo la pausa lunga Gaines piazza i primi punti, la risposta da 3 di Antonutti arriva dopo una fase convulsa di partita. Benvenuti segna dall’area, Antonutti segna il libero concesso dopo il tecnico chiamato a Thomas che poi fa 2/2 dalla lunetta. Anche Mian resta preciso in lunetta, non Sergio che invece mette a segno un solo tentativo. Gaines sale in cattedra e piazza due triple in pochi secondi, Amato segna dall’area ma la Givova va ancora a segno da fuori area con Sergio che manda la Givova sul +18. Dopo il 2/2 di Amato ancora Gaines, protagonista assoluto del quarto, segna la terza tripla consecutiva. Amato e Nobile dai liberi sono l’unica certezza di Udine nella terza frazione di gioco mentre Gaines macina punti anche in lunetta. Amato da fuori tiene in partita l’Apu, rispondendo anche ai punti di Rossato e mantenendo il risultato sul 70-57 prima dell’ultima pausa.

Sergio apre l’ultima frazione di gioco con un personalissimo e significativo break. Mian con una bella giocata trova i punti dall’area. Nobile risponde a Cucci, Musso conquista la sua prima, importante, tripla di serata. Deangeli mette un solo libero, Gaines dalla lunetta porta a 20 il conto dei punti personali. Palumbo risponde a Pellegrino, Gaines segna dall’area, Cucci e Musso da fuori, concedendo alla Givova un vantaggio importante dopo una gara giocata su ritmi elevatissimi. I punti di Deangeli sono l’ultimo squillo di gara 3 che si chiude sul 93-70.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here