POFF QF G2 – Ravenna è superiore, batte Torino e si porta sul 2-0

0

Orasì Ravenna 84-71 Reale Mutua Torino (23-19, 42-35, 66-53, 84-71)

Orasì Ravenna: Tilghman, Simioni, Sullivan, Cinciarini, Denegri

Reale Mutua Torino: Alibegovic, De Vico, Landi, Davis, Scott

Palla a due vinta da Ravenna, che è subito stata in grado di realizzare con Tilghman, in ombra in Gara 1 con solo 11 punti realizzati. Per gli ospiti immediata risposta di De Vico con una tripla. Nei primi minuti della partita le squadre hanno faticato abbastanza a trovare la via del canestro, con buone difese fisiche ad impedire le marcature. La partenza migliore è stata per Torino, che si è subito portata sul 2-6, salvo poi subire una bella rimonta da parte di Ravenna. La parte centrale del primo quarto è stata caratterizzata da un forte equilibrio, che si è protratto fino al 17-17. Negli ultimi due minuti del quarto Ravenna ha allungato, chiudendo la prima frazione sul 23-19.

Il secondo quarto si è aperto con un fallo subito da Gazzotti, il quale ha segnato entrambi i tiri liberi a sua disposizione. Per gli ospiti ad aprire le marcature è stato Pagani, che ha segnato a seguito di un suo rimbalzo offensivo. Tutto il secondo quarto è stato caratterizzato da un forte equilibrio fra le due squadre, con attacchi meno prolifici rispetto alla prima frazione, anche grazie alle buone difese e le cattive percentuali al tiro pesante. Con un parziale di 19 a 16 Ravenna ha concluso il primo tempo in vantaggio di 7 punti sul 42-35.

Il terzo quarto si è aperto con due canestri segnati dai due americani di Ravenna, Tilghman e Sullivan, prima del canestro di Landi per gli ospiti. Dopo una prima parte del quarto abbastanza equilibrata, con Torino che pareva potersi avvicinare ai padroni di casa, Ravenna ha saputo tirar fuori gli artigli, compiendo un allungo importante. Il quarto si è concluso sul 66-53 a favore dei giocatori allenati da Coach Lotesoriere.

Il quarto finale si è aperto con un tiro da due punti realizzato dal play di Ravenna Tilghman ed una tripla di Simioni, che hanno portato i padroni di casa sul +18, concludendo di fatto la gara con ancora quasi 10 minuti dal termine. I padroni di casa hanno cercato, con ottimi risultati, ad addormentare la partita, concedendo pochi punti ai piemontesi nell’ultima frazione. La gara si è conclusa con il punteggio di 84-71 per Ravenna, che ha la possibilità di chiudere la serie giovedì a Torino.

Orasì Ravenna: Tilghman 19, Simioni 17, Sullivan 13, Cinciarini 12, Denegri 11, Arnaldo 0, Berdini 2, Laghi 0, Giovannelli 0, Gazzotti 2, Benetti 8, Ciadini 0

Reale Mutua Torino: Oboe 1, Toscano 0, Pagani 5, Davis 6, Scott 16, Pagani 6, Alibegovic 17, De Vico 11, Raviola 0, Landi 9