Ravenna, vittoria molto sofferta con San Severo

0

Orasì Ravenna 74-71 Allianz Pazienza San Severo (28-19; 15-16 ; 14- 11; 15-24)

Orasì Ravenna: Tilghman, Simioni, Sullivan, Cinciarini, Denegri

Allianz Pazienza San Severo: Tortu, Moretti, Piccoli, Sabin, Sabatino

Primo possesso per Ravenna che confeziona il primo canestro per Lewis Sullivan, che si ripete l’azione dopo contro Tortu in post basso. La risposta di San Severo arriva con una tripla complessa di Sabin. 4 punti per Cinciarini e 7 per Sullivan portano Ravenna sull’11-3 dopo 2 minuti e mezzo di gioco. Un’ottima San Severo è stata in grado di rimontare in meno di due minuti 5 punti, portandosi sull’11-8. Per Ravenna e San Severo ottimi attacchi e difese ballerine, che hanno portato il punteggio sul 20-16 dopo 7 minuti di gioco. Il punteggio finale del quarto è 28 a 19 per i padroni di casa.

Il secondo quarto si apre con un tiro di Oxilia ed una tripla per Berra per San Severo. Per gli ospiti ottime percentuali al tiro da fuori, migliori di quelle al tiro da due; per Ravenna, invece, continuano i classici problemi al tiro da 3 punti. Nella parte centrale del quarto Ravenna è riuscita a staccare leggermente gli avversari, dopo che questi erano riusciti a portarsi sul -4. A 4 minuti dalla fine il punteggio dice 36-29 per Ravenna. Grazie ai rimbalzi offensivi, Ravenna è riuscita a mantenere a distanza gli ospiti, con il quarto che si è concluso sul 43 a 35.

Il quarto si apre con un canestro di Sullivan a rimbalzo offensivo. Un ottimo Sabin, 4/5 da 3, permesso a San Severo di avvicinarsi portandosi a -4, prima di un parziale di Ravenna di 4-0. Per Ravenna difficoltà a trovare fluidità in attacco. Dopo un inizio in cui San Severo era in grado di segnare da ogni posizione da 3 punti, nella parte centrale del quarto Ravenna ha aggiustato la difesa, portandosi sul 53-44 a 4 minuti dalla fine. Il quarto finisce 59 a 47, con Ravenna in enorme difficoltà al tiro da 3 punti: neanche il 10%, contro il 33% degli avversari.

Il quarto finale si apre con un tiro di Tortu dall’area, che porta gli ospiti a -10. Una tripla di Petrushevski permette poi di portare San Severo a -7, che con la zona in difesa hanno creato molti problemi ai padroni di casa, non in grado di segnare per oltre 5 minuti, mentre San Severo ha segnato 13 punti, superando anche Ravenna sul 59-60, prima della tripla di Berdini per i padroni di casa. Finale di partita emozionante, Ravenna trascinata da Tilghman riesce a battere San Severo con il punteggio di 74 a 71.

Orasì Ravenna: Tilghman 18, Ciadini 0, Oxilia 6, Sullivan 20, Giovannelli 0, Denegri 0, Laghi 0, Gazzotti 4, Cinciarini 18, Martini 0, Berdini 3, Simioni 5

Allianz Pazienza San Severo: Tortu 5, Chiapparini 0, Moretti 2, Petrushevski 3, Berra 16, Piccoli 3, Sabin 23, Sabatino 2, Serpilli 14, Bertini 0, De Gregori 0

MVP Basketinside: Sullivan

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here