Rieti la spunta con i liberi e nel finale supera Pistoia

I padroni di casa sono riusciti solamente nelle battute finali a ribaltare il risultato con due liberi di Stefanelli ed altrettanti di De Laurentis

di La Redazione

NPC Rieti – Giorgio Tesi Group Pistoia 71-67

NPC Rieti: Sanguinetti 5, Stefanelli 14, Pepper 18, Taylor 14, De Laurentis 6, Tommasini 9, Fumagalli 5, Fruscoloni, Ponziani, Sperduto, Nonkovic, Frizzarin. Allenatore: Rossi .
Pistoia: Wheatle 9, Poletti 12, Sims 23, Della Rosa 11, Bonistalli, Farinon, Querci 1, Riisma 6, Zucca 5, Del Chiaro. Allenatore: Carrea.

QUINTETTI
NPC Rieti: Sanguinetti, Stefanelli, Pepper, Taylor JR, De Laurentis.
GIORGIO TESI GROUP Pistoia: Wheatle, Poletti, Sims, Riisma, Della Rosa.

Inizia nella migliore delle maniere il campionato della NPC Rieti impegnata nel girone Rosso della serie A2 maschile. I reatini, infatti, al termine di una gara non bella ma sicuramente molto combattuta, hanno avuto la meglio sulla Giorgio Tesi Group di Pistoia con il risultato finale di 71-67. Gli ospiti, nonostante alcune assenze importanti (Saccaggi e Mark) hanno condotto a lungo nel punteggio dando più volte l’idea di riuscire a portare via i due punti. I padroni di casa sono riusciti solamente nelle battute finali a ribaltare il risultato con due liberi di Stefanelli ed altrettanti di De Laurentis dopo un tentativo di schiacciata errato da parte di Sims in contropiede.

Torna finalmente in campo la formazione della NPC Rieti impegnata nel campionato nazionale di serie A2, girone Rosso. I reatini, nel loro esordio sul rinnovato parquet del PalaSojourner, affrontano la compagine toscana della Giorgio Tesi Group Pistoia. Tutti presenti nelle file dei padroni di casa, grazie al recupero in extremis dell’esterno Stefanelli, mentre tra gli ospiti spiccano le assenze di Saccaggi e Mark. Coach Carrea corre ai ripari inserendo in quintetto l’ex Della Rosa e Riisma insieme a Wheatle, Poletti e l’altro ex Sims; per i locali rispondono Sanguinetti, Stefanelli, Pepper, Taylor JR e De Laurentis.
Avvio un po’ contratto da parte di tutte e due le squadre. Due contropiedi su altrettante palle recuperate consentono agli ospiti di prendere il primo vantaggio (4-7 al 5′). Reazione immediata dei reatini che grazie a due recuperi e 4 tiri liberi ribalta il risultato portandosi sul 15-9 al 6′. Il secondo fallo di Della Rosa costringe coach Carrea a cambiare le carte in tavola. Dentro Querci e difesa a zona 2-3; break degli ospiti che chiudono il primo quarto in vantaggio di 6 lunghezze sul 15-21.
Prosegue il digiuno della NPC ad inizio seconda frazione. Pistoia trova con più facilità la via del canestro e grazie ad un antisportivo fischiato a Pepper raggiunge il massimo vantaggio sul 17-27 al 14′. Piuttosto chiara la supremazia dei toscani ai rimbalzi (11-18); Sims in evidenza è autore di alcune buone conclusioni dalla media distanza che consentono agli ospiti di rispondere colpo su colpo ai tentativi dei padroni di casa di ridurre lo scarto (24-31 al 18′). Coach Rossi ordina la zona 3-2 ed i suoi ragazzi recuperano subito due palloni convertiti immediatamente in canestri. Le due squadre vanno all’intervallo lungo con il punteggio di 35-38 in favore di Pistoia.
Ancora un avvio incerto da parte di entrambe le formazioni al ritorno in campo. Passano oltre 3 minuti prima di vedere un canestro. Della Rosa infila due triple portando i toscani sul 38-46 e costringendo la panchina reatina a chiamare subito time out. I padroni di casa infilano un parziale di 5-0 (43-46 al 6′) e tornano ancora alla difesa a zona 3-2 che consente loro di avvicinarsi fino al -1 (50-51), grazie ai canestri di Stefanelli, prima di subire l’ultimo canestro degli ospiti che manda le squadre all’ultimo mini-intervallo sul 50-54.
Un canestro più tiro libero di Taylor, una “bomba” di Pepper più due palle recuperate consentono ai reatini di completare l’inseguimento e di portarsi in vantaggio sul 58-54, prima e sul 61-56 al 4′ grazie ad un canestro di Fumagalli a 6′ dalla conclusione. Pistoia non demorde e con un parziale di 0-9, si riporta avanti sul 61-65 al 7′. Battute finali piuttosto convulse con Pepper sugli scudi; due palle recuperate ed un tiro libero di De Laurentis consentono alla NPC di riportarsi in parità sul 67-67. Gli ospiti, molto stanchi, sbagliano entrambe le conclusioni con Della Rosa prima e Sims poi consentendo a Stefanelli di siglare il decisivo sorpasso con due tiri liberi. La partita si chiude sul 71-67 per i padroni di casa.

Migliore in campo: Dalton Pepper

A cura di Paolo Matteucci

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy