Risorge Cividale, brutto stop per Forlì

0

I biancorossi non passano a Cividale, contro una Gesteco arrembante. Ora testa alla partita dell’Unieuro Arena contro Verona, sabato 13 gennaio alle 20:30. 

Nel primo tempo l’Unieuro Forlì prova a rompere gli equilibri pur dovendo rinunciare dopo appena 2’36” di gioco a Kadeem Allen, costretto ad uscire dopo aver battuto la testa nel tentativo di stoppare Miani. Nella seconda metà del primo quarto e per i primi minuti del secondo, i biancorossi si fregiano dell’ottimo impatto sulla partita di Federico Zampini, fresco MVP del mese di dicembre per LNP, e della tripla di Valentini, che manda Forlì al massimo vantaggio, sul 18-28. Il contropaziale ducale però consente a Cole di segnare il sorpasso nella seconda metà di secondo quarto. In chiusura di primo tempo tocca invece a Johnson, dalla lunetta, e a Pascolo, canestro e stoppata su Miani, aprire la strada a Zampini per il 36-39 a pochi secondi dall’intervallo lungo. Chiudono il primo tempo sul 38-39 i primi 2 punti della partita di Lucio Redivo. 

La lieta notizia del secondo tempo è il ritorno in campo di Kadeem Allen, che segna in contropiede i primi due punti del secondo tempo romagnolo e poi si porta immediatamente a quota 7 punti personali. Le triple di Redivo mettono un pizzico di inerzia nelle mani dei padroni di casa, che si portano sul 48-44 a 6’39” dall’ultimo mini intervallo. Con un paio di bombe di Valentini l’Unieuro prova a reagire, ma Redivo, per i padroni di casa, è un fattore e con 17 punti personali manda Cividale sul 66-56 a 10′ dalla sirena. A 8’38” il solito Lucio Redivo firma il 73-59 e, dopo il time out di coach Martino, Pollone dall’arco prova a suonare la riscossa. Johnson segue la strada tracciata da Pollone e segna 6 punti che a 5’00” mandano Forlì sul 76-68. A 3’22” capitan Cinciarini ruba palla e subisce fallo. Dalla linea della carità il capitano biancorosso centra i liberi del 77-70. Forlì lotta, contro gli avversari e contro il cronometro. A 2’23” Cinciarini manda Dell’Agnello in lunetta, che prende il rimbalzo sul secondo tiro libero e Redivo lucra l’80-70 a 2’00” esatti dalla fine. Allen, da sotto, a 1’15” imbuca il -9, 84-75. Con soli 38” sul cronometro, ancora Allen centra un tap in spettacolare, ma non basta ai biancorossi, che lasciano i due punti in palio ai ducali. 

UEB Gesteco Cividale – Unieuro Forlì 86 – 77 (13-20; 25-19; 28-17; 20-21)

UEB Cividale: Rota 11, Redivo 28, Cole 14, Mastellari 3, Dell’Agnello 11, Miani 12, Isotta ne, Berti 2, Furin ne, Marangon 5, Vivi ne, Begni ne. All.: Stefano Pillastrini. Ass.: Federico Vecchi e Alessandro Zamparini. 

Unieuro Forlì: Valentini 9, Allen 11, Pollone 14, Johnson 19, Zilli 4, Zampini 9, Cinciarini 5, Pascolo 6, Radonjic, Tassone. All.: Antimo Martino. Ass.: Andrea Fabrizi e Paolo Ruggeri.–

Resp. Area Comunicazione Pallacanestro Forlì 2.015

Massimo Framboas