San Severo risponde con autorità. Pistoia sconfitta

Vittoria convincente per l’Allianz che rispedisce al mittente le critiche sulla prima uscita stagionale.

di Antonio Giuliani

Esordio casalingo in questa regular season per l’Allianz Pazienza Cestistica San Severo che trova sui suoi passi la Giorgio Tesi Group Pistoia. Entrambe le formazioni hanno concluso la prima giornata a bocca asciutta e sono alla ricerca di un pronto riscatto nella cornice del Palazzetto Falcone e Borsellino a porte chiuse, scenario molto tetro vista l’aflluenza che di solito vede questo impianto.

Partita che inizia con due passaggi a vuoto per poi sloccarsi a favore degli ospiti con Sims. San Severo risponde con Ogide ben assistito da Jones. Successivamente è Riisma a siglare una tripla dall’angolo e Sims a concludere uno spettacolare alley-oop. Poletti è il giocatore a fare la voce grossa e porta Pistoia in testa sul 6-13 dopo 5 minuti. Lardo chiama timeout e sprona i suoi giocatori alla ripresa. La prima frazione si attesta comunque su medie realizzative basse, ma è San Severo a concluderla in vantaggio sul 16-14 grazie soprattutto ad un break di Jones.

Il secondo quarto parte inizialmente sulla parità. Dopo 4 minuti i padroni di casa tentano l’allungo con Ogide e Ikangi (29-21). Pistoia accusa il colpo ma risponde con un break di Saccaggi riportando il punteggio sul 31-26. Tanti minuti in campo per Buffo tra le file di San Severo a sostituire un infortunato Contento e l’altro play Antelli, presente ma gravato di 3 falli a metà tempo. I pugliesi allungano nuovamente sul 37-26 a un minuto dal riposo lungo con Jones.

Terza frazione ancora molto di marca sanseverese, grintosi e energici rispetto alla prima partita a Latina. Ikangi segna un tripla e Jones un canestro dalla media, portando l’Allianz sul 40-26 dopo un minuto.  Ogide rimpingua il bottino toccando il massimo vantaggio sul 45-30 dopo 4 minuti di gioco. Pistoia cerca di risvegliarsi e risponde con Saccaggi. Dopo 5 minuti ancora Ogide costringe coach Carrea a chiamare timeout sul 49-32. Saccaggi e Wheatle (con una grande schiacciata) accorciano temporaneamente il divario sul 53-40 a due minuti dalla fine del tempo, che si concluderà sul 58-41.

Nell’ultimo quarto Ogide subisce fallo dalla linea da 3 ma realizza solo uno dei liberi a sua disposizione. Pistoia risponde con Riisma dall’angolo, Zucca dalla lunetta e Sims, riducendo il divario a solo 9 lunghezze (59-50) dopo 3 minuti di gioco. Una tripla di Della Rosa e la risposta di Ikangi per San Severo riportano il vantaggio casalingo in doppia cifra sul 64-53. Tale vantaggio si mantiene e si allarga (72-57) con una tripla di Di Donato. Finisce cosi la partita sul 74-60.

Serviva una pronta risposta all’Allianz San Severo dopo il brutto esordio ed è arrivata contro un avversario di tutto rispetto, imponendo una difesa arcigna e difficile da scardinare. Pistoia ci ha creduto per larghi tratti ma il divario creato nel terzo quarto è risultato incolmabile nonostante i buoni tentativi di rientro.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy