Scafati batte Chieti e chiude il trittico casalingo con un’altra vittoria

0

La Givova chiude in maniera impeccabile il terzo impegno consecutivo fra le mura di casa: nel primo quarto crea un vantaggio importante che poi gestisce per tutto il resto della gara con un Ikangi in serata e il solito Clarke. Dall’altro lato troppo poca Chieti per impensierire una Scafati in gran forma.

Givova Scafati: Rotnei Clarke 22 (4/4, 4/7), Iris Ikangi 14 (0/2, 4/5), Diego Monaldi 13 (2/3, 2/6), Lorenzo Ambrosin 8 (1/1, 2/5), Valerio Cucci 5 (0/0, 1/1), Edward Daniel 4 (2/3, 0/0), Quirino De laurentis 4 (2/2, 0/1), Joseph yantchoue Mobio 4 (1/2, 0/1), Riccardo Rossato 3 (0/3, 1/5), Matteo Parravicini 3 (0/1, 1/2), Fabio pio Perrino 0 (0/1, 0/2)

Tiri liberi: 11 / 12 – Rimbalzi: 38 9 + 29 (Edward Daniel 8) – Assist: 15 (Diego Monaldi 6)

LUX Chieti: Saverio Bartoli 12 (4/6, 0/3), Deshawn Sims 9 (4/12, 0/0), Cameron Jackson 8 (4/9, 0/1), Kiryl Tsetserukou 8 (2/6, 0/0), Alessandro Amici 7 (0/2, 2/5), Davide Meluzzi 6 (3/6, 0/4), Matteo Graziani 4 (2/2, 0/3), Nemanja Dincin 4 (1/2, 0/2), Amar Klacar 0 (0/0, 0/1), Luca Cocciaretto 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 31 14 + 17 (Cameron Jackson 6) – Assist: 7 (Davide Meluzzi 2)

Graziani apre la sfida contro la Givova, per Ikangi in lunetta è 2/2, Monaldi e Clarke concedono l’allungo ai padroni di casa con due triple. A Jackson risponde nuovamente Clarke, la tripla di Ikangi costringe gli ospiti al primo timeout. De Laurentiis piazza punti sia dall’area che da 3. Per Bartoli 2/2 alla gita in lunetta ma le triple di Ambrosin e Rossato spediscono a 18 distanze gli ospiti. Anche Amici colpisce da fuori area in due occasioni, Monaldi completa una bella azione corale e chiude il primo quarto sul 26-12.

Dincin risponde ad Ambrosin, Tsetserukou non riesce a completare il gioco da 3. Ikangi trova il bersaglio grosso prima che Clarke realizzi una bella azione solitaria. 1/2 per Monaldi, Graziani a segno su rimbalzo, altra tripla per un Ikangi ispiratissimo e per Clarke che trova 5 punti e fissa il punteggio sul 42-22 alla pausa lunga.

Al rientro dagli spogliatoi parte forte la Lux Chieti con i punti di Meluzzi, Sims e Jackson. Il break ospite viene interrotto dall’ennesima tripla di Ikangi e da Monaldi. De Laurentiis e Monaldi dalla lunetta danno spazio all’ulteriore allungo della Givova. Meluzzi e Bartoli tengono vive le speranze di rimonta di Chieti. Pulito ai liberi Cucci, Clarke realizza dall’area, Daniel risponde a Sims. 2/2 anche per Clarke e Mobio, ancora tripla per Clarke mentre Tsetserukou trova il gioco da 3. Dincin e Ambrosin concludono la terza frazione sul 70-44.

Una nuova tripla di Clarke apre l’ultima parte di gara, Tsetserokou pulito in lunetta. Daniel e Bartoli colpiscono dall’area, Jackson anticipa la tripla di Parravicini. Dopo una fase di errori da entrambi le parti Mobio modifica il risultato, Sims trova in due occasioni punti dall’area. I punti di Bartoli sono l’ultimo sussulto ospite della gara che si conclude sul punteggio di 80-58.