Scafati niente tris, Eurobasket corsara al PalaMangano

Scafati niente tris, Eurobasket corsara al PalaMangano

Alla sirena il tabellone recita 68-72.

di La Redazione

A cura di Luca di Maio

Prima dell’incontro le squadre osservano un minuto di silenzio in memoria della stella NBA Kobe Bryant, scomparso tragicamente una settimana fa.

Quintetto Scafati: Tommasini,Frazier,Stephens,Rossato,Lupusor
Quintetto Roma: Taylor,Viglianisi,Maganza,Veideman,Fanti

L’Eurobasket esce vincitrice da un Palamangano galvanizzato dopo la striscia di 3 vittorie della squadra di casa. Gli ospiti danno continuità alla vittoria contro Rieti con una grande prestazione di Taylor, Maganza e del capitano Fanti e conquistano due punti che danno ossigeno alla classifica mentre i gialloblu rimangono in zona playoff nonostante la sconfitta. Dopo un inizio pieno di soli errori con il punteggio che resta inchiodato sullo 0-0 fino al minuto 7:22 il team di Perdichizzi non riesce praticamente mai, se non in una breve parentesi del primo quarto,a restare in vantaggio. Vantaggio che viene invece sempre amministrato in maniera tranquilla dal team ospite dopo un parziale di 2-17 degli ultimi 5 minuti del primo quarto.
Al secondo quarto due triple di Portannese e Lupusor riportano i padroni di casa a -6 che riescono ad annusare il pareggio sul 30-33 prima del timeout che permette a coach Maffezzoli di rimettere ordine tra i suoi che chiudono il primo tempo sul 34-38.

Al rientro dagli spogliatoi Steve Taylor e Veideman salgono in cattedra e regalano ai suoi un parziale di 0-7 che Fanti & co. riusciranno a gestire nonostante il doppio errore ai liberi di Veideman e l’ antisportivo di Amici, innervosito dalla sfida di nervi intrapresa con il pubblico di casa. Alla sirena del terzo quarto il punteggio dice 52-56. Quarto quarto che sarebbe stato tutto sommato tranquillo se non fosse che a 17 secondi dalla sirena che chiude l’ incontro Veideman commettesse un antisportivo che regala a Scafati l’opportunità di portarsi a meno 2, ma il possesso mal gestito da Frazier lascia scorrere via le ultimi flebili speranze che avevano acceso il Palamangano. Alla sirena il tabellone recita 68-72.

Givova Scafati:
Markovic n.e., Portannese 6, Tommasini 2, Crow 15, Spera n.e., Lupusor 7, Robustelli n.e., Rossato 13, Fall 2, Stephens 10, JJ Frazier 13. Coach: Perdichizzi.

Eurobasket Roma:
Viglianisi 3, Veideman 9, Fanti 11, Cicchetti 8, Fattori, Sabatino 3, Amici 6, Taylor 18, Maganza 12, Graziani 2. Coach: Maffezzoli.

Parziali:11-22 / 23-16 / 18-18 / 16-16.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy