Scafati vince davanti al suo pubblico, battuta l’Eurobasket

0

La Givova vince la prima gara casalinga dando continuità alla vittoria di San Severo e lo fa in una partita diventata complicata dopo la grande rimonta nel terzo quarto dell’Eurobasket, guidata da Hill e un Davis autore di una prestazione maiuscola da 29 punti a referto. Tuttavia la grande prestazione corale di Scafati ha definito un punteggio finale forse troppo severo per gli ospiti.

Givova Scafati: Rotnei Clarke 19 (1/2, 5/10), Diego Monaldi 17 (3/6, 3/5), Riccardo Rossato 16 (3/3, 2/3), Valerio Cucci 12 (3/5, 1/3), Quirino De laurentis 8 (3/4, 0/1), Edward Daniel 6 (2/6, 0/1), Iris Ikangi 4 (0/1, 1/4), Matteo Parravicini 3 (1/1, 0/1), Lorenzo Ambrosin 2 (1/3, 0/4), Fabio pio Perrino 0 (0/0, 0/0), Davide Raucci 0 (0/0, 0/0), Gaetano Grimaldi 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 17 / 23 – Rimbalzi: 31 11 + 20 (Rotnei Clarke 6) – Assist: 18 (Diego Monaldi 8)Atlante Eurobasket Roma: Gage Davis 27 (6/11, 1/1), Kyndahl Hill 19 (5/7, 3/5), Lorenzo Baldasso 10 (1/1, 2/4), Simone Pepe 6 (0/1, 2/10), Lorenzo Molinaro 4 (2/3, 0/1), Matteo Schina 3 (1/2, 0/1), Alexander Cicchetti 2 (1/3, 0/0), Andrea Leonetti 0 (0/0, 0/0), Leonardo Pavone 0 (0/0, 0/0), Kenneth Viglianisi 0 (0/0, 0/0)Tiri liberi: 15 / 23 – Rimbalzi: 30 6 + 24 (Gage DavisAlexander Cicchetti 6) – Assist: 8 (Matteo Schina 4)

Parte subito forte l’Eurobasket con Davis e Molinaro, la Givova entra in partita con Monaldi. Davis fa centro dalla distanza mentre Monaldi resta pulito in lunetta. Cicchetti e Baldasso ampliano il vantaggio ma De Laurentiis e Rossato ristabiliscono l’equilibrio nonostante i punti di Schina. Daniel risponde a Davis, la tripla di Clarke firma il sorpasso scafatese, quella di Rossato sulla sirena chiude la prima frazione di gioco sul 23-17.

Il secondo quarto parte sul canestro di Baldasso e la tripla di Pepe, Ambrosin realizza per la Givova. Hill ripristina l’equilibrio da fuori area, Daniel segna il suo primo canestro dal campo e Clarke costringe gli ospiti al timeout. Davis risponde a De Laurentiis, Cucci amplia il vantaggio scafatese. Monaldi, Cucci e il gioco da 3 di Parravicini mandano Scafati al massimo vantaggio. I padroni di casa sono in pieno controllo della gara, a 2’ dall’ intervallo con la tripla di Cucci e i punti di Parravicini. In lunetta preciso Davis, Rossato segna dall’area. Doppio errore ai liberi per Roma, Monaldi piazza la sua prima tripla, Baldasso la seconda personale e chiude il secondo quarto sul 50-34.

Al rientro dall’intervallo Roma stabilisce un parziale di 6-0 con Davis e Hill, Rossi chiama il timeout. Hill realizza la tripla, Clarke fa lo stesso segnando i primi punti per Scafati. Monaldi va a segno dall’angolo, Hill non completa il gioco da 3 ma dopo una fase convulsa riapre le marcature con una schiacciata. Clarke segna un solo libero e Hill e Davis dalla lunetta riducono lo svantaggio dell’Eurobasket a sole 3 distanze. Ikangi segna un solo tentativo dalla lunetta ma poi realizza dall’area, lo stesso fa Hill con Davis che completa la rimonta di Roma sul finale del terzo quarto: 58-58.

Rossato apre l’ultimo quarto riportando avanti Scafati con una tripla, Daniel segna dall’area mentre Davis completa il gioco da 3. Clarke piazza la tripla, anche Hill realizza con l’aiuto del tabellone. L’alley-oop di Molinaro trova il pareggio, Scafati sorpassa con la tripla di Monaldi e il 2/2 di Rossato. Ikangi realizza un gran tiro da fuori area ma Pepe fa lo stesso e mantiene viva l’Eurobasket. Cucci realizza dall’area, Clarke segna una tripla fondamentale ma è il 2/2 in lunetta che manda la Givova a 13 distanze e indirizza definitivamente la gara verso il successo gialloblù. Davis realizza dalla lunetta ma Rossato e Clarke suggellano la seconda vittoria consecutiva, la prima al Palamangano, sul risultato di 87-71.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here