Supercoppa A2 – Derby di fuoco, Ravenna batte Forlì

0

Basket Ravenna 66 – 61 Forlì 2.015 (22-15; 7-17; 13-9;22-20)

Basket Ravenna: Tilghman, Denegri, Cinciarini, Oxilia, Simioni

Forlì 2.105: Carroll, Benvenuti, Bolpin, Palumbo, Pullazi

Prima partita ufficiale per le due squadre, valida per la Supercoppa di A2. La partita si apre con una forte Ravenna da 3 punti, che è stata in grado di segnare 3 delle prime 5 triple tentate con Cinciarini, Tilghman e Denegri, che hanno costretto coach Dell’Agnello a chiamare timeout sull’11-8 per Ravenna. Dopo un avvio con forti attacchi le difese hanno preso la misure, concedendo meno punti. Il quarto finisce 22-15 per Ravenna grazie ad un ottimo 4/8 da 3 punti, contro l’1/7 per Forlì. 5 punti per l’americano Tilghman, che ha segnato i primi 5 punti per l’Orasì.

Il secondo quarto si apre con una ottima difesa di Oxilia su Pullazzi, che costringe Forlì all’infrazione dei 24 secondi. Un ottimo Bruttini ha permesso a Forlì di riportarsi a 2 punti di distacco, sul 28-26. Nel secondo quarto brutti attacchi e ottime difese hanno fatto si che il punteggio rimanesse più basso, concludendosi sul 29-32 per Forlì. Nel secondo quarto 1/9 da 3 punti per Ravenna, 0/3 per Forlì che con il solo Natali è stata in grado di trovare il fondo della retina.

Il secondo tempo si apre con una tripla di Cinciarini, che ha permesso all’Orasì di pareggiare sul 32 pari. Anche questo quarto ha avuto un inizio caratterizzato da brutti attacchi e buone difese. Grazie ad un ottimo Tilghman Ravenna è riuscita a metà quarto a prendere un po’ di vantaggio, portandosi sul 42-37. ll quarto si è concluso sul 44-41 per Ravenna.

L’ultimo quarto si apre con attacchi leggermente più prolifici, che portano la partita sul 49-47 a 6 minuti dalla fine. Con un parziale di 5-0 in un minuto Ravenna si è portata sul +7, costringendo Dell’Agnello a chiamare timeout: un controparziale di 5-0 di Forlì costringe Ravenna a chiamare timeout. Per Ravenna nel finale espulsione per falli di Oxilia e Simioni, che costringono Lotesoriere a giocare piccoli con Gazzotti da centro e Cinciarini da ala grande. Finale cardiopalma: tripla di Giachetti che porta Forlì ad un punto da Ravenna. Lo stesso Giachetti segna il tiro del +1, ma viene annullato per fallo offensivo. 2 liberi di Cinciarini portano Ravenna sul 64-61: airball di Carroll e vittoria per l’Orasì per 66-61.

Ravenna: Berdini 7, Gazzotti 5, Denegri 8, Tilghman 13, Cinciarini 18, Arnaldo 0, Galletti 0, Simioni 5, Oxilia 5, Giovannelli 3, Giadini 0, Laghi 0

Forlì: Giachetti 6, Carroll 7, Palumbo 4, Pullazi 14, Bruttini 13, Benvenuti 4, Bolpin 8, Natali 5, Hayes 0, Bandini 0, Ndour 0.

MVP: Cinciarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here