Supercoppa A2 – L’Unieuro Forlì batte anche Chieti e conquista le final eight

Forlì batte Chieti con il punteggio di 76-59 e si garantisce l’accesso alle final eight della Supercoppa del centenario. Migliore in campo Roderick, autore di 20 punti.

di Simone Santolini

Riservato ai soli 200 consentiti dalle normative anti-covid va in scena all’Unieuro Arena il secondo turno valido per a Supercoppa italiana edizione del centenario che mette di fronte Unieuro Forlì e Chieti Basket 1974. Padroni di casa reduci dalla vittoria contro Ravenna e privi del capitano Giachetti, ospiti al debutto nella competizione.

Palla a due vinta da chieti che trova il primo canestro della gara con Bozzetto. L’Uniero non concretizza i suoi primi due possessi e chieti segna nuovamente con Bozzetto per lo 0-4. I piccoli di Forlì cominciano a macinare gioco e i lunghi a trovare il fondo del cesto. Di Natali i primi punti griffati Unieuro, subito seguito da Landi, che prima segna da sotto e col successivo viaggio in lunetta porta i suoi avanti sul 6-4. Segue una fase di difficoltà per entrambi gli attacchi che risolve Sorokas che trova la bomba per il 6-7 Chieti. La partita stenta a trovare un padrone con bozzetto e Sorokas che rispondono a Bolpin e Roderick ponendo 3 lunghezze con gli avversari (10-13). Bruttini segna nel finale di frazione e Bolpin non trova la retina sulla sirena ed il quarto termina sul 12-13.
Parte decisamente meglio Chieti nella seconda frazione che spinta da un sontuoso Sorokas tocca il massimo vantaggio a +9 con il canestro di Ihedioha (14-23). Rodriguez abbozza una risposta per i suoi con un canestro ed un gioco da 4 punti (20-26) prima di commettere il terzo fallo e andare a sedersi. Il coach dell’Unieuro Dell’Agnello corre ai ripari con quintetto “pesante” con Roderick da play e Rush da “2”. La mossa consegna pallone e responsabilità ancor più nelle mani del nativo di Philadelfia che risponde prima costruendo per i compagni e poi mettendosi in proprio segnando con una partenza in palleggio dal limite dell’area il canestro della parità a quota 30. Il coach di Chieti Sorgentone ferma il tempo ben due volte nel finale di quarto ma ai canestri dalla lunetta di Bozzetto risponde Bruttini per il 32-32. L’Unieuro avrebbe anche il tiro del insperato vantaggio ma Roderick non riesce a trovare il fondo del cesto ed il risultato che accompagna le squadre negli spogliatoi resta la parità a quota 32.
4 punti di Rodrick inframmezzati al primo canestro della gara di Rush tengono i padroni di casa avanti (41-38 canestro di Bruttini). Williams trova la bomba improvvisa del pareggio degli ospiti che rimettono la testa avanti con Piazza (41-43). Forlì tenta la strada della palla dentro al lungo e ne ricava, tra canestri e viaggi in lunetta, un tentativo di fuga che porta i mercurili fino al +6 con i liberi di Rodriguez (52-46). Williams prova a guidare la rimonta e con il suo canestro chiude il quarto sul 55-52.
Si tratta probabilmente delle ultime cartucce da sparare per Chieti con soli 7 punti segnati a fronte dei 21 realizzati dai padroni di casa alza bandiera bianca e consegna la partita ed il passaggio del turno all’Unieuro Forlì che supera il Basket Chieti 1974 con il punteggio finale di 76-59.

Unieuro Forli – LUX Chieti Basket 1974 76-59 (12-13, 20-19, 23-20, 21-7)
Unieuro Forli: Terrence Roderick 20 (4/5, 2/2), Davide Bruttini 17 (7/8, 0/1), Nicola Natali 13 (2/2, 3/8), Aristide Landi 11 (2/4, 1/7), Yancarlos Rodriguez 8 (1/3, 1/4), Erik Rush 5 (2/3, 0/2), Riccardo Bolpin 2 (1/3, 0/1), Luca Campori 0 (0/0, 0/2), Giulio Zambianchi 0 (0/0, 0/0), Benjamin babacar Ndour 0 (0/0, 0/0), Samuel Dilas 0 (0/0, 0/0), Jacopo Giachetti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 18 – Rimbalzi: 28 4 + 24 (Terrence Roderick 7) – Assist: 16 (Terrence Roderick 6)
LUX Chieti Basket 1974: Paulius Sorokas 20 (4/5, 3/5), Pendarvis Williams 15 (3/6, 3/3), Davide Bozzetto 10 (3/3, 0/0), Alessandro Piazza 8 (4/8, 0/2), Guglielmo Sodero 4 (0/0, 0/2), Francesco ikechukwu Ihedioha 2 (1/3, 0/1), Davide Meluzzi 0 (0/1, 0/4), Giancarlo Favali 0 (0/0, 0/2), Mitt Arnold 0 (0/0, 0/0), Nikola Mijatovic 0 (0/0, 0/0), Francesco Cinalli 0 (0/0, 0/1)
Tiri liberi: 11 / 13 – Rimbalzi: 24 2 + 22 (Paulius Sorokas 7) – Assist: 6 (Guglielmo Sodero 3)

Unieuro Forlì - Chieti Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy