Supercoppa LNP – Fortitudo Bologna opaca, Pistoia vince nonostante le assenze

0

Seconda vittoria consecutiva per la Giorgio Tesi Group Pistoia: dopo il successo a Chiusi, i biancorossi regolano anche la Fortitudo Bologna tra le mura amiche del PalaCarrara. Finisce 65-56 per gli uomini di Brienza, che nonostante le assenze a scopo precauzionale di Saccaggi e Huggins disputano una prestazione davvero notevole per intensità e qualità guidati da Della Rosa e Varnado. I biancorossi chiudono così al secondo posto nel girone bianco di Supercoppa A2 (decisiva la sconfitta con Rieti) e salutano la competizione alla luce della differenza canestri tra le migliori seconde.

PRIMO TEMPO. Avvio di gara con le polveri bagnate da entrambe le parti: il primo canestro dal campo arriva dopo 4′ con la schiacciata in contropiede di Varnado, poi è Della Rosa a portare i suoi sul 6-0. La Fortitudo si sblocca con Aradori, Pistoia allunga con l’eurostep di Wheatle (12-2). Nel finale Panni e Cucci accorciano per gli ospiti: 14-9.

Italiano riporta a contatto i bolognesi, Magro e Del Chiaro respingono l’assalto. La bomba di Pollone annulla quella del solito Italiano, poi è ancora Magro a replicare a Fantinelli (23-19). Pistoia tiene il comando delle operazioni con un super Varnado e una difesa che continua a concedere poco, La Fortitudo resta lì beneficiando di diversi giri in lunetta: 29-25.

SECONDO TEMPO. I biancorossi ripartono nel segno di Varnado: tripla e assist per Allinei. Della Rosa dall’arco replica ad Aradori, poi Del Chiaro timbra la doppia cifra di vantaggio. La Fortitudo si affida ancora ad Aradori, Pistoia sgancia altri due missili con Wheatle e Allinei (+14). Nel finale tripla di Davis, ma il vantaggio resta saldo: 49-37.

Pollone, Della Rosa e Del Chiaro rintuzzano il margine di sicurezza, mentre gli ospiti si affidano alle fiammate dei singoli per provare a rientrare. La bomba del capitano per il +17 dà il via alla festa anticipata di Pistoia, anche se la Fortitudo è specialista in rimonte. Cucci riporta i suoi a -7, poi è ancora Della Rosa dall’arco ad archiviare la pratica: 65-56.

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA KIGILI FORTITUDO BOLOGNA 65-56
(14-9, 29-25, 49-37)
PISTOIA Della Rosa 15, Lurini 1, Huggins ne, Cemmi, Del Chiaro 6, Magro 4, Allinei 6, Pollone 8, Varnado 16, Wheatle 9. All. Brienza.
FORTITUDO Biordi 1, Thornton 4, Aradori 17, Barbante, Panni 3, Paci, Fantinelli 3, Niang, Italiano 9, Cucci 12, Davis 3. All. Dalmonte.
ARBITRI Masi, Costa, Attard.
NOTE Parziali: 14-9, 15-16, 20-12, . Fuori per 5 falli: Pollone.

Uff.Stampa GTG Pistoia