Svolta Scafati, sconfitta Legnano

Al PalaMangano va di scena la sfida tra Givova Scafati e Legnano Knights valevole per il ventunesimo turno del girone ovest di serie A2.

di Giuseppe Giordano

Al PalaMangano va di scena la sfida tra Givova Scafati e Legnano Knights valevole per il ventunesimo turno del girone ovest di serie A2. Coach Perdichizzi inizia con lo stesso quintetto che ha conquistato il primo successo esterno ad Agropoli ossia Naimy, Jackson, Dobbins, Lupusor e Fantoni.

Subito un 5-0 firmato Lupusor per iniziare, ma Palermo segna da 3. Fantoni e Naimy per i padroni di casa, ma Frassineti fa 2/2 da 3 per il 12 pari. Raivio firma il primo vantaggio ospite (12-15), Fantoni segna allo scadere dalla media. Si sblocca Jackson in contropiede, ma Legnano resta concentrata e non si fa scappare la partita. Jackson piazza la bomba del 19-19 proprio allo scadere del quarto che fa esplodere il PalaMangano. Il secondo quarto inizia con un 1/2 di Raivio dalla lunetta e un lay Up di Ammannato; si prosegue con una bomba di Maiocco e 2/2 Naimy (23-23). Schiaccione a due mani di Mosley e 2/2 ai liberi di Dobbins; ne segue un parziale di 5-0 firmato da Frassineti e Raivio che costringe coach Perdichizzi al primo time-out della sua gara (25-30). Ihedioha e Frassineti provano ad allungare, ma Ammannato e Jackson tengono la Givova a -5 (29-34). Parzialino di 4-0 per Scafati firmato dalla lunetta da Ammannato e Lupusor; i Knights sono meno precisi visto l’1/4 dalla lunetta di Mosley e Raivio. Scafati trova prima il vantaggio e poi il nuovo vantaggio con i liberi di Metreveli e Jackson. Ancora una tripla di Raivio prova a far volare gli ospiti, ma Scafati torna avanti con Naimy e Jackson (40-38). Altro mini break per i biancorossi (5-0) che porta la firma di Frassineti per il nuovo vantaggio ospite, ma Scafati non ci sta e si porta avanti cavalcando un buon momento di Metreveli (46-43).

Nel terzo quarto parte forte Legnano piazzando un parziale di 6-0. Dopo questo parziale le due squadre rispondono colpo su colpo per 3 minuti consecutivi con Jackson e Mosley sugli scudi. Dopo il time out dello Sceriffo a metà terzo periodo Scafati trova punti importanti da Dobbins e Metreveli per portarsi finalmente in vantaggio (63-62). Resta a contatto Legnano con un ottimo gioco corale, ma Scafati è carica e non vuole lasciarsi scappare questa ghiotta opportunità per accaparrarsi questi 2 punti fondamentali. Nel quarto periodo Jackson è un vero trascinatore , ma Frassineti e Raivio non ci stanno e impattano sul 70 pari. Nel finale Scafati è unita e con una vera e propria prova di forza si porta sul +6 grazie alle giocate di Jackson e Metreveli. La partita viene chiusa da una tripla dall’angolo di Marco Ammannato che esulta come faceva Paul Pierce al TD Garden.

GIVOVA SCAFATI 91 -T. W. S. LEGNANO 84

GIVOVA SCAFATI: Dobbins 7, Crow, Izzo n. e., Lupusor 11, Fantoni 8, Naimy 13, Ammannato 13, Jackson 25, Metreveli 14, Santiangeli. ALLENATORE: Perdichizzi Giovanni. ASS. ALLENATORE: Di Martino Umberto.
T. W. S. LEGNANO: Navarini, Maiocco 10, Frassineti 20, Palermo 10, Martini 5, Ihedioha 8, Sacchettini n. e., Raivio 17, Mosley 14, Battilana n. e.. ALLENATORE: Ferrari Matteo. ASS. ALLENATORI: Corrado Massimo e Mazzetti Alberto.
ARBITRI: sig.ri Borgo Christian di Dueville (Vi), Giovannetti Guido di Terni (Tr) e Tallon Umberto di Bologna.
NOTE: Parziali: 19-19; 27-26; 19-17; 26-22. Tiri dal campo: Scafati 29/55 (53%); Legnano 33/65 (51%). Tiri da due: Scafati 22/35 (63%); Legnano 24/42 (57%). Tiri da tre: Scafati 7/20 (35%); Legnano 9/23 (39%). Tiri liberi: Scafati 26/30 (87%); Legnano 9/19 (47%). Falli: Scafati 18; Legnano 23. Usciti per cinque falli: Ihedioha, Mosley. Espulsi: nessuno. Rimbalzi: Scafati 25 ( 21 dif.; 4 off.); Legnano 33 (21 dif.; 12 off.). Palle recuperate: Scafati 6; Legnano 4. Palle perse: Scafati 7; Legnano 13. Assist: Scafati 23; Legnano 22. Stoppate: Scafati 1; Legnano 0. Spettatori: 2.200 circa.

Fotogallery a cura di Marco Esposito

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy