Top Secret Ferrara di cuore batte la NPC Rieti

Con una gran prova corale, cinque uomini in doppia cifra e senza Hrvoje Peric la Top Secret vince 84-75. Alla Kienergia non bastano le doppie doppie di Taylor e De Laurentiis

di Andrea Mainardi

PRIMO QUARTO –  Si inizia subito col grande ex, Filoni, che si prende la linea di fondo e va a schiacciare. Dall’altra parte Taylor parte forte con tre canestri da sotto assieme a Stefanelli che invece colpisce dalla lunga (7-11 al 4′). Dopo diverse difficoltà iniziali per il Kleb segna Hasbrouck su assist di Fantoni per il -2. Taylor sbaglia tanto ai liberi, rimedia Pepper da rimbalzo offensivo ma ancora Hasbrouck spara e segna dall’arco assieme a Dellosto (17-15 all’ 8′). Ancora l’ex Fortitudo si fa trovare poi pronto sugli scarichi per segnare altri tre punti, finalizzando l’ottimo lavoro dei suoi in difesa ed a rimbalzo offensivo. L’ultima parola è però di Taylor che appoggia a tabellone il 20-17 che chiude il quarto sfruttando la propria verticalità sotto le plance.

SECONDO QUARTO – Sanguinetti pareggia subito da tre e Rieti passa a zona, che serve a poco contro il gioco a due tra Hasbrouck e Fantoni, che segna subendo fallo. Prende ritmo anche Vencato con cinque punti mentre di là sempre Taylor approfitta del maggior tonnellaggio rispetto a Dellosto per segnare altre due volte nel pitturato (31-26 al 14′). Rieti fatica a trovare opzioni offensive diverse dal proprio lungo e la Top Secret allunga sul +8 coi liberi di Panni prima e sul +11 con la tripla di Zampini poi (40-29 al 18′). Rieti reagisce rimettendo Taylor in campo che riprende a macinare punti e rimbalzi, Baldassarre mantiene la doppia cifra di vantaggio ma Stefanelli da tre fa centro per il -7. Baldassarre infine fissa il punteggio sul 44-35 all’intervallo lungo.

TERZO QUARTO – Si ricomincia con le triple di Panni e Pepper assieme a diverse perse da parte della Top Secret. Rieti dal canto suo sbaglia anche tanto al tiro e si innervosisce con Sanguinetti che si vede sanzionato di un antisportivo su Baldassarre (48-38 al 24′). Il Kleb allunga con Hasbrouck e Dellosto, i reatini cercano di rimanere in partita con la grinta di Fumagalli ma l’americano di Ferrara colpisce inesorabile da tre per il massimo vantaggio estense (58-42 al 27′). Gli ospiti rosicchiano qualche punto dalla lunetta e col solito Taylor, Ferrara dopo qualche brutto possesso offensivo riesce comunque a mantenere la doppia cifra di vantaggio chiudendo il quarto sul 64-54.

ULTIMO QUARTO – Tanta difesa estense in apertura di quarto con Hasbrouck che anticipa benissimo Taylor due volte mentre Fantoni appoggia il +12 a tabellone. Sanguinetti esce per falli con Vencato che va a segnare con fallo subìto e la panchina ospite si guadagna anche un tecnico per proteste. La Top Secret ringrazia e vola sul +16 con un ‘triplone’ di Panni (74-59 al 36′). Rieti resta piuttosto nervosa anche se con Fumagalli trova un bel canestro con fallo subìto tornando sul -10 e recuperando un minimo di inerzia con tre minuti ancora da giocare. De Laurentiis assieme a Taylor spinge ancora di più la rimonta segnando il -7. E’ evidente come la Top Secret sia in apnea e, senza Fantoni fuori per falli, fatichi tremendamente a rimbalzo. Una spallata prova a darla Vencato da tre, risponde Stefanelli con un gico da tre punti e si resta a sette lunghezze di distanza con un minuto da giocare. Il copione si ripete: Pepper perde palla, Panni appoggia il +9 e Fumagalli segna sbagliando il libero aggiuntivo. La lotta a rimbalzo premia Ferrara che ancora con Panni ai liberi la chiude vincendo 84-75.

Top Secret Ferrara – Kienergia Rieti 84-75 (20-17, 24-18, 20-19, 20-21)
Top Secret Ferrara: Alessandro Panni 16 (0/0, 3/10), Kenny Hasbrouck 15 (1/2, 3/8), Patrick Baldassarre 13 (4/8, 0/1), Luca Vencato 12 (2/3, 2/4), Nicolò Dellosto 10 (2/3, 2/4), Federico Zampini 7 (2/3, 1/3), Tommaso Fantoni 5 (2/4, 0/0), Niccolò Filoni 4 (2/3, 0/2), Pietro Ugolini 2 (1/2, 0/0), Ricci filippo Galliera 0 (0/0, 0/0), A.j. Pacher 0 (0/0, 0/0), Alessio Petrolati 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 26 – Rimbalzi: 32 8 + 24 (Patrick Baldassarre 8) – Assist: 21 (Alessandro Panni 7).
Kienergia Rieti: Steve Taylor 21 (9/11, 0/2), Dalton Pepper 14 (1/7, 3/8), Quirino De laurentiis 14 (4/5, 0/0), Francesco Stefanelli 13 (2/5, 2/6), Carlo Fumagalli 8 (3/5, 0/2), Giacomo Sanguinetti 5 (0/1, 1/3), Riziero Ponziani 0 (0/0, 0/0), Milos Vujanac 0 (0/0, 0/0), Davide Frizzarin 0 (0/0, 0/0), Alessio Fruscoloni 0 (0/0, 0/0), Claudio Tommasini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 19 / 33 – Rimbalzi: 36 12 + 24 (Steve Taylor 12) – Assist: 14 (Quirino De laurentiis, Carlo Fumagalli 4)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy