Tortona spietata nel finale, l’Eurobasket dà tutto ma deve arrendersi

0

EUROBASKET ROMA GAS&POWER 85–89 ORSI TORTONA (17-24, 20-11, 15-27, 33-27)

L’Eurobasket Roma cede al Palazzetto dello sport contro la Orsi Tortona. Dopo la migliore partenza di Tortona e la rimonta con sorpasso dell’Eurobasket nel secondo quarto, inizia una partita di sacrificio e dedizione per la squadra di Bonora, che vede Tortona mettere la freccia al 24′ e ricacciare cinicamente al mittente i tentativi della Roma Gas&Power di sabotare la narrazione più diretta della partita. Nonostante la doppia cifra di svantaggio e una panchina meno incisiva del solito, l’Eurobasket trova le risorse per rientrare in partita, grazie a un Easley coinvolgente e di nuovo in gran vena – 29 punti con 13\18 dal campo, 10 rimbalzi e 13 punti nell’ultimo quarto -. Il tentativo di inseguimento si protrae fino all’ultimo secondo di partita, ma Tortona è micidiale nel punire dall’arco la difesa – pur sempre ben schierata – dell’Eurobasket, grazie a 5 triple di squadra (14 totali) di puro talento, di cui 2, assolutamente decisive, di un Cosey mattatore con 29 punti. Deloach prova a tenere viva la partita anche negli ultimi possessi, ma i liberi di Cosey chiudono le ostilità, rendendo vano lo sforzo offensivo dei capitolini, che nell’ultimo quarto finiscono per aggiornare il proprio season high in termini di punti in un quarto, con 33, pur inanellando il 9° ko stagionale, che riporta in assoluta parità il record stagionale.

La cronaca: Garri punge in avvio, con Tortona a guadagnare l’inerzia della partita in avvio trovando il +8 con la bomba di Ricci. L’Eurobasket resta appesa al treno della partita con 5 importanti punti di Easley, che nei minuti di riposo di Garri detta legge nell’area bianconera, iniziando il parziale di 7-0 chiuso da Deloach con la bomba del -2, sul 22-24. Garri riporta gli ospiti a +7, ma il controbreak dell’Eurobasket è subito servito: tripla di Righetti, contropiede sull’asse Deloach – Easley e pareggio agguantato a quota 29. Tortona blocca l’emorragia con la bomba di Ricci, ma l’Eurobasket non stacca il piede dall’acceleratore e vola sui pistoni di Easley e Deloach, che regalano punti e spettacolo dando il +5 all’Eurobasket, ridotto dalla tripla di Greene a un possesso, con la partita all’intervallo sul 37-35.
Cosey cambia passo nella ripresa segnando 7 punti filati che riportano avanti Tortona, più lucida nel gestire una tranche di partita più testosteronica e muscolare, in cui Sanna viaggia sul velluto e le triple di Greene e Mascherpa pesano sull’economia della partita, che entra nell’ultimo quarto con i piemontesi sul +10, sul 52-62.
Due triple di Greene e Cucci permettono a Tortona di mantenere la doppia cifra di vantaggio, presto levigata dal ritorno a lavoro di Easley, che con 5 punti consecutivi spinge i suoi sul 65-72. Ricci colpisce ancora da 3 ridando il +10 a Tortona, ma il mini parziale di 5-0 dell’Eurobasket riapre tutto portando il match sul 70-75. Gli ultimi 3’ sono il territorio delle ultime due triple di Cosey, abile nel ricacciare due volte troppo indietro un Eurobasket ancora volitiva ma condannata dalla qualità balistica di Tortona, che in un finale ancora allungato da 5 punti di Deloach trova la vittoria sull’85-89.

EUROBASKET ROMA: Deloach 20, Petrucci, Malaventura, Fanti 2, Stanic 12, Righetti 16, Iannilli 6, Easley 29
ORSI TORTONA: Greene 19, Cosey 29, Alviti, Ricci 11, Sanna 3, Mascherpa 3, Garri 15, Cucci 9

Fotogallery a cura di Anna Federico

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here