Trapani stecca ancora e Latina agguanta il successo

Seconda sconfitta di fila per la Pallacanestro Trapani , che tra le mura amiche cede il passo a Latina che piazza la spallata nel finale, condannando i granata.

di Michele Maltese

Pallacanestro Trapani – Benacquista Latina 67-74 (16-21,38-38, 52-51)

Pallacanestro Trapani: Goins 15, Renzi 17, Spizzichini 8, Mollura 5, Amici 3, Corbett 16, Pianegonda 3.

Benacquista Latina: Musso 10, Cassese 5, Romeo 5, Pepper 20, Bolpin 9, Raucci 3, Mc Gaughey 10, Ancelotti 12.

 

Trapani ritrova il suo asso Corbett dopo un lieve acciacco e punta al suo classico quintetto, con Goins e Spizzichi subito in palla e in sintonia con il canestro, per il 7-3 locale dopo i primi 3 minuti. Latina sa rispondere colpo su colpo, affidandosi al dinamismo di Pepper e la fisicitá di Ancellotti, per risalire fino al 9-9 al 5′. La tripla di Cassese e il piazzato di Mc Gaughey rovinano i piani di Trapani e di coach Parente, costretto al primo timeout al 7′ dopo il primo allungo ospite sul 13-17. Granata impacciati e imprecisi in un pessimo finale di tempo, dove incassa un 3-12 assai pesante, che chiude la prima frazione suo 16-21.

Le triple di Mollura e Renzi in avvio di secondo parziale riaccendono gli animi del Palaconad, ma sopratutto riportano immediatamente a galla Trapani per il nuovo sorpasso, ridando nuova linfa ai locali. La partita é allo specchio con molte rotazioni, e la tripla del giovanissimo under Pianegonda lascia Trapani avanti al 15′ sul 30-28. L’intensitá resta alta anche a dispetto di qualche errore e alcuni inevitabili falli, per un finale di secondo quarto che viaggia sul piano dell’equiloibrio. Goins e Amici da un lato e Romeo e Cassese dall’altro, accompagnano l’intera truppa al riposo lungo sul 38-38.

Avvio terzo periodo ancora con Trapani piu rapida ad uscire dai blocchi. Velocita, giro palla e precisione dall lunga distanza regalano ai granata tre triple in serie firmate Goins, Renzi e Corbet per il massimo vantaggio locale sul 47-40 al 23′. Il timeout di coach Gramenzi é inevitabile, permettendo a Pepper di trovare un buon break di 0-5 e tornare a -2 al minuto 25. La fisicita di Goins resta la prima spinta offensiva dei granata, ma sul finire del terzo periodo diventa anche l’unica. Raucci e Musso tengono a freno le ambizioni di Trapani, incapace di scappare e di finire il terzo periodo avanti di una lunghezza 52-51

Il libero di Bolpin rimette tutto in parità dopo pochi secondi dell’ultimo periodo di un match che resta assai equilibrato ma di certo non spettacolare. Tra falli, errori e palle perse é il solo Bolpin trovare la via del canestro, riuscendo a ribaltare inerzia a favore dei pontini, che al 33′ allungano 53-58. La freschezza del giovanissimo Pianegonda, rigettato nella mischia, prova a scuotere i big granata, che al 35′ ritrovano la parita a quota 58. Latina lascia a Pepper le chiavi dei minuti finali, che li spinge ad un nuovo vantaggio sul 61-64 a 2 minuti dalla fine. Corbett trova il – 1 a poco piu di 60″ dalla fine, ma Pepper non perdona e allunga ancora. Sul successivo attacco granata si decide il match: Corbett perde un sanguisono possesso a 40 sec dal termine e Mollura ferma con un antisportivo lo stesso Pepper lanciato a canestro, materializzando cosi l’ennesima sconfitta granata sul 67-74.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy