Trapani vince agevolmente a Casale

Trapani vince agevolmente a Casale

Pessima prestazione per la Junior Casale che cade sotto i colpi dei siciliani allenati da Parente

di Matteo Carniglia

La 2B Control Trapani vince in maniera sorprendentemente agevole a Casale Monferrato. Partita virtualmente già conclusa nel primo tempo e condotta agevolmente in porto nella ripresa. Punteggio conclusivo 77-52.

PRIMO QUARTO: La Junior Casale e Trapani arrivano con stati d’animo contrapposti alla ventunesima giornata. Casale vuole cancellare la sconfitta nel derby, Trapani proseguire il momento favorevole. Gli ospiti sono al completo mentre per i padroni di casa ancora assente Piazza. Quintetti di partenza che vedono da una parte Valentini, Martinoni, Sims, Tomasini e Roberts, dall’altra Renzi, Palermo, Spizzichini, Goins e Corbett. Le squadre, dopo il minuto di silenzio, ricordano Kobe Bryant con una infrazione rispettivamente di 24 e 8 secondi. Inizio di partita molto difficile per Casale, due forzature, una palla persa, capitalizzate da Trapani per il primo vantaggio di 4-0. Coach Mattia Ferrari decide di fermare immediatamente la gara. La sospensione, almeno nelle prime battute, non genera i cambiamenti sperati, gli errori di Valentini e Roberts e il gioco da tre punti convertito da Corbett firmano il 0-7 esterno. Il primo canestro interno è di Tomasini. I siciliani si portano sul 4-14 prima di una bomba del nuovo entrato Denegri che non cambia però l’inerzia di un primo quarto sostanzialmente dominato da Trapani come dimostrato dal punteggio finale di 13-28.

SECONDO QUARTO: l’inizio di secondo quarto non fa differenza, Casale continua ad essere lacunosa difensivamente permettendo a Corbett e soci di allungare ulteriormente fino al +18 (19-37).  Il coach dei locali le prova tutte per rientrare in gara, prima con la zona e poi con l’innesto di giocatori energia come Battistini ma l’andamento della contesta resta saldamente nelle mani della squadra di Parente. Le due squadre vanno al riposo sul risultato di 28-49.

TERZO QUARTO: Sims, a quota zero nei primi due quarti, si sblocca segnando i primi quattro punti della ripresa. Un fuoco di paglia nella pessima serata monferrina. I siciliani continuano a controllare facilmente la gara chiudendo avanti 63-38 dopo una magia sulla sirena di Corbett.

QUARTO QUARTO: gli ultimi dieci minuti sono sostanzialmente un allenamento per entrambe le squadre. Risultato finale 52-77.

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO – 2B CONTROL TRAPANI 52-77 (13-28; 28-49; 38-63)

NOVIPIU’: Tomasini 5, Valentini 2, Da Campo ne, Cesana 10, Sirchia ne, Denegri 6, Battistini, Martinoni 7, Sims 8, Piazza ne, Roberts 10, Camara 6. All.Ferrari

2B CONTROL: Goins 15, Basciano, Renzi 13, Spizzichini 7, Ceparano 2, Mollura 6, Corbett 21, Palermo 6, Nwohuocha 3, Bonacini 4. All.Parente

MVP: LaMarshall Corbett

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy