Viola con coraggio, battuta la Npc Rieti

0

2 su 2 sul parquet di casa e la MetExtra Viola che torna al successo conquistando la seconda vittoria stagionale al PalaCalafiore ai danni di una NPC Rieti mai doma ed al termine di una gara sofferta ma vinta con merito dai reggini.

Gara decisa nell’ultima frazione, come ormai è consuetudine da inizio campionato, grazie soprattutto all’intensità in difesa ed all’energia di Caroti (autore anche di 15 punti), Rossato ed Allen Agbogan, quest’ultimo bravo a realizzare anche la tripla che ammazza la gara ad un minuto dal termine. Decisivo l’apporto offensivo anche di capitan Fabi (11 punti) ed AJ Pacher (17 punti e 13 rimbalzi), meno quello di un Roberts che commette subito due falli, subisce anche un infortunio e non riesce così a dare il consueto apporto alla squadra.

Non sono, però, tutte rose e fiori per i reggini, che anche domenica sera hanno dato vita ad una prestazione un po’ (troppo) altalenante durante i 40 minuti.

Primo quarto da rivedere per gli uomini di coach Calvani, che non hanno l’atteggiamento giusto in difesa ed attaccano in maniera confusa sprecando malamente e perdendo ben 5 palloni uniti ad un pessimo 21% dal campo (3/14). Le percentuali migliorano nel secondo quarto (chiuso con il 40% dal campo), grazie anche al ritmo più alto imposto da Lorenzo Caroti che apre maggiori spazi creando non poche difficoltà alla difesa reatina. Il tanto temuto terzo quarto, in cui la Viola finora aveva mostrato la parte peggiore di se stessa, non fa sconti neanche stavolta e Rieti ne approfitta per recuperare il gap di fine primo tempo (35-29), ribaltare la gara con un parziale di 16-25 e chiudere la terza frazione avanti di 3 punti (51-54). Nell’ultimo quarto, come detto, sono Caroti, Rossato, Pacher ed uno straordinario Allen Agbogan, vero uomo in più dei reggini, a far pendere il piatto della bilancia verso la MetExtra, che conquista così due punti preziosissimi contro quella che sarà probabilmente una diretta concorrente nel prosieguo del campionato.

Rieti alza bandiera bianca nonostante la bella prova offensiva di Hearst.

METEXTRA VIOLA REGGIO CALABRIA – NPC RIETI 67-63

VIOLA: Pacher 17, Passera 3, Scialabba ne, Taflaj, Caroti 15, Fabi 11, Baldassarre 5, Rossato 8, Agbogan 6, Benvenuti, Marino ne, Roberts 2. Coach: Calvani

RIETI: Melchiorri ne, Tommasini 12, Savoldelli 3, Hearst 25, Casini, Conti, Gigli 4, Marini ne, Carenza 6, Finizii ne, Davenport 2, Hassan 11. Coach: Nunzi

ARBITRI: Marco Vita di Ancona (AN) – Enrico Boscolo di Chioggia (VE) – Luca Maffei di Preganziol (TV)

PARZIALI: 13-17; 35-29; 51-54;