Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della diciassettesima giornata

Andiamo alla scoperta dei protagonisti del week-end sui campi di Serie A2 Old Wild West.

di Federico Di Domenico

Playmaker: FEDERICO MUSSINI (Apu Old Wild West Udine)
Ritrova il sorriso Udine che torna alla vittoria di misura sul campo di Treviglio. Protagonista assoluto del match Federico Mussini, al primo successo dall’inizio della sua avventura ad Udine. Per Mussini nei 33 minuti sul parquet arrivano 22 punti, 6 assist e 6 rimbalzi, tirando con il 50% dal campo (4/8 da due punti e 3/6 da lontano) e il 100% a cronometro fermo (5/5). Mussini continua nella sua crescita personale, prendendosi in spalla la squadra e trascinando Udine ad una vittoria che mancava da troppo tempo.

Guardia: ROBERTO GALLINAT (Atlante Eurobasket Roma)
L’Eurobasket Roma si impone contro Cento tra le mura amiche con il punteggio di 81-75. Tra le fila dei capitolini spicca la prova del solito Gallinat. L’esterno classe ’96 mette insieme 25 punti, 5 rimbalzi, 3 assist, un recupero e 8 falli subiti, per una valutazione totale di 28. Colpisce il 14 su 14 con cui tira dalla lunetta, letteralmente glaciale.

Ala piccola: TERRENCE RODERICK (Unieuro Forlì)
Continua il momento d’oro di Forlì, che contro Ravenna centra il quarto successo consecutivo e il tredicesimo nei quattoridici match fin qui disputati. A trascinare i biancorossi ancora una volta è il solito Terrence Roderick, che nei 32 minuti trascorsi in campo colleziona 30 punti, 12 rimbalzi e 2 assist, oltre a ben 9 falli subiti, per una valutazione complessiva di 36. Un giocatore decisivo in entrambe le metà campo, un lusso per la categoria da anni ormai.

Ala grande: CHARLES THOMAS (Givova Scafati)
Scafati soffre, forse più del previsto, ma torna da Rieti con un successo tanto sudato quanto prezioso, che proietta i gialloblu nelle zone altissime della classifica. Gran parte del merito per la vittoria esterna va a Charles Thomas, che nel match del PalaTricalle si traveste da supereroe e mette a referto 35 punti, 6 rimbalzi e 6 falli subiti in 30 minuti di impiego. Thomas tira con percentuali ottime: 8/13 dall’area, 3/5 dall’arco dei 6.75m e 10/13 dalla linea della carità, per una valutazione di 36 che certifica la miglior prova stagionale per il lungo statunitense.

Centro: ANDREA RENZI (2B Control Trapani)
Secondo successo consecutivo per Trapani, che ha la meglio nel match casalingo contro Piacenza. L’Mvp tra le fila dei siciliani è senza ombra di dubbio Andrea Renzi. Il centro di Trapani chiude con 29 punti, 4 rimbalzi e un assist in 28 minuti in campo. Il dato che salta all’occhio è sicuramente il 6/9 con cui tira dall’arco dei tre punti, davvero niente male per un lungo di 206 cm.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy