Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della sedicesima giornata

Andiamo a scoprire i protagonisti del week-end sui campi di serie A2 Old Wild West.

di Federico Di Domenico

Playmaker: MARCO SPANGHERO (Agribertocchi Orzinuovi)
Dopo lo stop con Verona, Treviglio torna al successo superando in trasferta l’Assigeco Piacenza, nello scontro diretto che regala il secondo posto solitario ad Orzinuovi. Prova di grande sostanza per Spanghero, che mette a referto 22 punti e 7 assist. Spanghero tira con un ottimo 4/7 dalla lunga distanza, con il 50% dall’area e con il 100% dalla linea della carità. Molto abile tanto nel trovare il canestro con continuità quanto nel mettere in ritmo i compagni, Spanghero ancora una volta si conferma una colonna portante per la formazione di coach Corbani.

Guardia: SIMONE TOMASINI (Novipiù JB Monferrato)
Terzo referto rosa consecutivo per Casale Monferrato che supera tra le mura amiche l’Orlandina, superando proprio i siciliani in classifica e raggiungendo quota 16 punti. Prestazione importante per l’intero reparto esterni di Casale, tra i tanti spicca Simone Tomasini, autore di una doppia doppia da 15 punti e 10 assist in 35 minuti, ai quali aggiunge una palla recuperata e 6 rimbalzi (di cui 2 conquistati in attacco). La guardia classe ’93 chiude con 24 di valutazione.

Ala piccola: JEFFREY CARROLL (Edilnol Biella)
Vittoria di prestigio per Biella che sbanca Torino nel derby piemontese della sedicesima giornata. A fare la differenza è l’americano appena arrivato da Treviso Jeffrey Carroll. L’ala di Biella mettea referto 27 punti, 7 rimbalzi, 7 falli subiti e 2 assist, tirando con un quasi impeccabile 5/6 dall’arco dei 6.75m. Seconda vittoria in altrettante partite per Biella dall’arrivo di Carroll, che si impone come trascinatore assoluto di una squadra che sembra totalmente diversa da quella vista nella prima parte di stagione.

Ala grande: CHARLES THOMAS (Givova Scafati)
Tutto troppo facile per Scafati contro la Stella Azzurra Roma. I gialloblu chiudono la pratica già nel primo tempo, chiuso sul risultato di 49-23. Minimo sforzo, massimo risultato per Charles Thomas che resta sul parquet per soli 17 minuti, nei quali colleziona 17 punti, 6 rimbalzi, 2 recuperi, un assist, una stoppata e 9 falli subiti. Thomas indirizza il match nel primo tempo e questo basta a Scafati per portarsi a casa i due punti.

Centro: JACOPO BORRA (BCC Treviglio)
Torna alla vittoria anche Treviglio, che supera di misura Bergamo nel derby e centra il quinto successo stagionale. Prova super di Jacopo Borra, che domina dotto le plance e chiude con una doppia doppia da 24 punti, 11 rimbalzi, 2 assist e una stoppata. Borra mette a segno 11 dei 15 tiri tentati dall’area e cattura ben 5 rimbalzi nella metà campo offensiva. Incide tanto nella metà campo offensiva quanto in quella difensiva, per una valutazione complessiva di 29, miglior dato stagionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy